Samsung Foundry indica che raggiungerà i 3 nm nel 2022; 2nm entro il 2025

Fonderia Samsung ha rilasciato un comunicato stampa relativo alla roadmap del processo di produzione, affermando che i futuri processi di produzione basati sulla progettazione di transistor Gate-All-Around (GAA) arriveranno il prossimo anno con il debutto della sua litografia di 3nm, che dovrebbe iniziare la sua produzione in serie nella prima metà del prossimo anno. D’altra parte, non sarà fino al 2025 che l’azienda farà il salto a 2nm.

Prima che ciò accada, l’azienda sfrutterà il suo design FinFET per dare vita a un processo di produzione di 17nm con architettura a transistor 3D che, rispetto ai 28 nm, promette un miglioramento delle prestazioni del 39% con una riduzione del consumo energetico del 49%.

Con la sua maggiore potenza, prestazioni e capacità di progettazione flessibile, l’esclusiva tecnologia GAA di Samsung, Multiple Bridge FET (MBCFETTM), è essenziale per continuare la migrazione a processi di produzione più raffinati.

Il primo nodo GAA a 3 nm di Samsung che utilizza MBCFET ridurrà l’area del 35%, aumenterà le prestazioni del 30% o ridurrà il consumo energetico del 50% rispetto al processo a 5 nm. Oltre ai miglioramenti di potenza, prestazioni e area (PPA), con l’aumento della maturità del processo, le prestazioni della logica a 3 nm si stanno avvicinando a un livello simile a quello del processo a 4 nm, attualmente in produzione di massa.

Samsung dovrebbe iniziare a produrre i primi chip a 3 nm dei suoi clienti nella prima metà del 2022, mentre la sua seconda generazione di 3 nm è prevista nel 2023. Appena aggiunto alla roadmap tecnologica di Samsung, il processo di produzione di 2 nm con MBCFET è all’inizio fasi di sviluppo e la sua produzione di massa è prevista per il 2025.

“Aumenteremo la nostra capacità di produzione globale e guideremo le tecnologie più avanzate, portando allo stesso tempo il ridimensionamento del silicio un ulteriore passo avanti e continuando l’innovazione tecnologica per applicazione”, ha affermato il Dr. Siyoung Choi, Presidente e Head of Foundry Business di Samsung Electronics, Samsung Foundry.

“Tra un’ulteriore digitalizzazione guidata dalla pandemia di COVID-19, i nostri clienti e partner scopriranno il potenziale illimitato dell’implementazione del silicio per fornire la tecnologia giusta al momento giusto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.