SpaceX lancia con successo il satellite JCSAT-18/Kacific1, ora cerca di recuperare la testata che cade in mare.

Nelle prime ore di questa mattina. SpazioX ha effettuato un nuovo lancio, ha concretamente portato a termine la missione JCSAT-18/Kacific1che è il nome dato al satellite costruito da Boeing che sta gia’ orbitando sul nostro pianeta.

Questo satellite fornire l’accesso a una connessione Internet a prezzi accessibilie altri servizi di comunicazione, alle aree scarsamente servite delle isole dell’Asia e del Pacifico, anche se non sarà per alcune settimane fino a quando il satellite entra nella sua orbita geostazionaria e inizia a funzionare.

In particolare, il satellite fornirà servizi Internet ad un mercato “”.centinaia di milioni di persone“sparsi in più di 25 paesi, coprendo aree importanti quali le isole remote del Pacifico e la punta orientale della Russia.

D’altra parte, SpaceX sta cercando di recuperare la testa/occhio/occhio/naso del suo razzo Falcon 9, che ha finito per tuffarsi in mare. Fortunatamente, a differenza di altre occasioni, è affondata sinuosamente, quindi non ha subito alcun danno da impatto. Muschio di Elon ha indicato che, anche se è stato sommerso, questo componente può ancora essere riutilizzatoe 45 minuti dopo il decollo, le chiatte “Ms” e “Ms”. Tree” e “Ms. Capo” stavano già cercando di recuperare i pezzi posti sul fondo del mare, ma ore dopo hanno indicato che non c’era nessuna fortuna, ma continueranno a provare.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=sbXgZg9JmkI(/embed)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.