Non appena si chiude il mese di gennaio, abbiamo già con noi il Steam Hardware Survey, dove AMD è andata particolarmente bene in quanto è cresciuta sia nel numero di processori che di schede grafiche.

Andiamo a quello che interessa, e senza sorprese in mezzo, il sistema operativo Windows 10 a 64 bit è il più utilizzato, specificamente per 95,86 per cento di tutti gli utenti Steam, che rappresenta una crescita dell’1,13 percento rispetto al mese di dicembre.

La maggior parte di questi giocatori, il 43,84%, lo ha fatto 16 GB di memoria RAM (Calo del 5,05%); Il tipo di CPU più utilizzato dalla maggioranza (42,94%) ha una configurazione di 4 core (+ 2,75%). La scheda grafica più popolare è Nvidia GeForce GTX 1060 con una quota di mercato del 9,38% (-1,61%); la risoluzione Full HD resta il grande standard da giocare con una quota del 66,07% (-0,07%); E infine, gli occhiali VR più popolari sono Oculus Rift S, che rappresentano il 23,86% di tutti quelli utilizzati dai giocatori (-2,56%)

Esaminando le informazioni, il 72% dei computer utilizza una CPU Intel (-3,00%) contro 27,99% per le CPU AMD. Per quanto riguarda le GPU, Nvidia è passato da 83,2 a 74,41 per cento, un forte calo imputabile solo alla mancanza di stock dei suoi prodotti. Intel è passato da un 5.9 al 9 percento grazie alla sua maggiore presenza nei computer notebook sotto forma di iGPU, e AMD ha sfruttato Nvidia per passare da 10.8 a 16,5 percento, cifre appartenenti alle GPU della generazione precedente a causa del loro basso costo, poiché i nuovi modelli sono esauriti o hanno un prezzo elevato.

Per quanto riguarda le schede grafiche più utilizzate, il podio va alla fascia medio-bassa di Nvidia: GeForce GTX 1060, GeForce GTX 1050 Ti e GeForce GTX 1050.

Nvidia GeForce RTX 3080 Founders Edition vs AMD Radeon RX 6900 XT 02 740x429 1

Se stiamo cercando la GPU in più rapida crescita presente sulla piattaforma, l’abbiamo alla Nvidia GeForce GTX 1650 in testa alla classifica (+ 0,79%) seguito da Nvidia GeForce GTX 1050 Ti (+ 0,61%) e il Nvidia GeForce GTX 1050 (+ 0,44%).

Se vogliamo sapere quante persone utilizzano GPU di nuova generazione, lo 0,23% possiede un file GeForce RTX 3090, 0,66% a GeForce RTX 3080 e lo 0,27% del GeForce RTX 3060 Ti (l’RTX 3070 non esce nemmeno). Nel caso di AMD, nessuna AMD Radeon RX 6000 Series esce, il che fa già capire che il suo stock era molto inferiore a quello di Nvidia.