Si potrebbe dire che con la caduta delle azioni di Intel è preso il cavedano, fino a che il puntatore. Le azioni di Intel sono caduta dal 16% e le azioni di AMD aumento di quasi il 15%, e non sono gli unici. TSMC ha visto, inoltre, come le loro azioni sono aumentate dopo il crollo di Intel, registrando un incremento di circa il 10%.

L’aumento della fonderia taiwanese è piuttosto curioso, se prendiamo in considerazione l’annuncio di pochi giorni. Ricordiamo che TSMC ha annunciato che a metà settembre sarebbe interrompere la fabbricazione di chip per Huawei. Qualcosa che potrebbe essere compensato da una maggiore domanda da parte di Apple con il suo nuovo SoC per tutte le fiches e AMD per le console Next Gen.

TSMC anche la pesca in acque agitate di Intel

Diventa evidente che l’annuncio di Intel per il ritardo della 7nm non sono gratuiti, e per la società. Annunciare le entrate e i profitti rispetto allo stesso periodo di un anno fa non è servita a calmare gli investitori. Ed è che i problemi che affliggono il gigante dei processori, che sono una costante, che appare come un nuovo praticamente ogni mese.

Tornando a TSMC, è normale che le loro azioni salire. Solo AMD e Apple richiederebbe, praticamente tutta la linea di produzione delle sue litografie sono più avanzate. Perdere a Huawei, con la decisione di Apple di abbandonare Intel, questo non sarebbe un problema, o molto meno. Inoltre AMD ha quest’anno per lanciare la Ryzen 4000, il RDNA2 e hanno per ottenere il console di Sony e Microsoft basati su APU AMD.

Tutto sembra andare molto costoso per i concorrenti di Intel e la cosa si può fare di meglio in un futuro non troppo lontano. Questi ritardi potrebbero causare Intel dovrebbe avere, per l’appunto, TSMC o Samsung per la produzione di alcuni processori.

Fonte: wccftech