La decisione di Apple di passare all’utilizzo di processori di architettura ARM può essere una spada a doppio taglio. Durante la chiamata AMD per presentare i risultati finanziari, Lisa Su, CEO dell’azienda, ha messo in chiaro che si rimane fiduciosi nell’architettura x86. Si tratta di una forte risposta di AMD per Apple, che vuole creare un ecosistema sempre più chiuso.

Una scommessa, Apple, molto rischioso. Il software è basato su istruzioni CISC, in modo che il software è ottimizzato per questi. Apple per spostare il BRACCIO passa le istruzioni RISC, che si basa su giochi di istruzioni semplificate. Questo smartphone e simili è molto buona, ma non è noto in che misura il cambiamento sarà buona e completa.

AMD crede che l’architettura x86 è molto bene, nonostante la decisione di Apple

Come è logico, gli analisti sono preoccupati circa la scommessa di Apple interrompere l’utilizzo di processori x86. Lisa Su, CEO di AMD, ha reso molto chiaro che l’architettura x86 ha ancora molto da offrire. Cosa c’è di più, il Tuo sottolinea che: “e penso che questo è meno di una guerra BRACCIO vs x86 e più in prestazioni o di altre capacità che l’ecosistema in grado di fornire”

AMD è in grado di offrire le prestazioni del processore, il consumo di energia, il rapporto prezzo/prestazioni e capacità sono molto competitivi e sono i migliori del mercato.

Lisa Su, CEO di AMD

Una decisione di Apple, alimentato dai recenti problemi di Intel con processori. Ed è che l’azienda di Cupertino, dopo 15 anni di chiacchiere, alla fine hanno deciso per i propri processori. Tra gli altri, l’azienda cerca di creare soluzioni personalizzate e creare un ecosistema sempre più chiuso. La soluzione ideale è optare per un SoC con architettura ARM su misura per le vostre esigenze.

Fonte: MD