AMD incorpora il supporto per l’overclocking automatico nei suoi driver Adrenalin 2020 21.9.1

Nel caso in cui il supporto per Smart Access Memory nella Radeon RX 5000 e la compatibilità con Windows 11 non fossero abbastanza novità per i nuovi driver Radeon Adrenalin 2020 21.9.1, AMD ha aggiunto uno strumento di overclocking automatico nello strumento Radeon Software incluso con questi nuovi driver , permettendoti di aumentare le prestazioni del tuo sistema con un solo clic.

Questa utility di overclock automatico è compatibile non solo con le GPU Radeon RX 6000, ma anche con le CPU Ryzen 5000, consentendo di aumentare le prestazioni di entrambe per ottenere il massimo dal sistema. Sfortunatamente non c’è ancora supporto per altre serie di GPU e AMD deve ancora commentare il supporto futuro.

Per utilizzare questo strumento, dovrai andare alla scheda Performance, selezionare l’opzione Tuning e abilitare l’opzione Auto Overclock nella sezione Tuning Control. Una volta abilitato, nella sezione CPU si può scegliere se overcloccare la CPU o lasciare le impostazioni di default, e nella sezione GPU si può scegliere se undervolting, overcloccare la GPU e/o la VRAM, oppure lasciare le impostazioni di default, avendo il possibilità di personalizzare al massimo l’overclock per poi lasciarlo applicare con un solo tasto.

Puoi scaricare i driver Radeon Adrenalin 2020 21.9.1 e controllare le note di rilascio complete sul sito Web ufficiale di AMD facendo clic su qui.

Cosa ne pensi di questo nuovo strumento di overclocking di AMD? Lo userai per aumentare le prestazioni del tuo Ryzen 5000 e della tua Radeon RX 6000?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.