Apple potrebbe lanciare un servizio in abbonamento insieme al suo visore AR/VR

Da tempo sentiamo voci su un possibile visore per realtà mista di Apple e il 2022 potrebbe essere l’anno in cui lo vedremo.

Secondo un rapporto di TrendForce, non solo Apple dovrebbe lanciare un visore per realtà mista, ma esiste la possibilità che l’azienda avvii anche un servizio in abbonamento con il dispositivo.

Tenendo conto dei requisiti di prestazioni hardware e dei margini di profitto, si ritiene che Apple adotterà la stessa strategia di prezzo di HoloLens, un hardware dal prezzo di migliaia di dollari e una soluzione software basata su un abbonamento mensile.

Sappiamo che negli ultimi anni Apple si è spostata verso un modello di abbonamento in quanto porta un flusso di entrate molto costante nel corso degli anni, quindi non dovrebbe sorprendere che siano stati in grado di rilasciarne uno anche per il proprio dispositivo AR/VR . .

Non è chiaro cosa esattamente questo abbonamento possa offrire agli utenti, quindi dovremo aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.