ASUS ha annunciato all’evento online di quest’anno la nuova tastiera ASUS ROG Strix Scope RX, un modello che presenta un’altra novità dell’azienda: i suoi interruttori ottici meccanici ROG RX Red.

Questi interruttori sono basati su un sistema meccanico a molla e meccanismo, tuttavia il rilevamento delle pulsazioni è effettuato da un sensore ottico che cattura la luce e rileva quando viene effettuata una pulsazione. Grazie a questo sistema, la vita di ogni interruttore raggiunge i 100 milioni di impulsi.

Il ROG RX Red ha una distanza operativa di 1,5 mm e una forza operativa totale di 55 cN, il che lo rende un interruttore molto veloce, ideale per i giocatori. Inoltre, per evitare falsi impulsi, di questi 55 CN, 40 CN sono necessari per la pulsazione iniziale, rendendola meno sensibile agli impulsi improvvisi indesiderati.

ASUS ha integrato un sistema a quattro fori che guida ogni chiave, in modo che ogni chiave non si inclini e il movimento sia dritto e stabile, a differenza di altri interruttori che hanno un solo punto di fissaggio nella zona centrale.

Questi interruttori, come abbiamo detto, sono introdotti per la prima volta nella nuova tastiera ASUS ROG Strix Scope RX, un modello completo dotato di alcune modifiche per i giocatori come un tasto di controllo più grande, o tasti di commutazione rapida tra le funzioni.

Ha una struttura in lega sulla parte superiore che gli permette di offrire una resistenza all’acqua e allo sporco IP56, quindi non avremo problemi se accidentalmente ci rovesciamo sopra bevande o sporcizia.

Al momento non ne conosciamo il prezzo e la data di uscita.