Continuiamo a vedere gli annunci di NVIDIA all’evento “Ultimate Countdown”. Dopo aver visto il lancio di RTX 3080 e 3070, è il turno della nuova GeForce RTX 3090, il loro modello top di gamma che sarà disponibile a fine settembre a 1.549 sterline, e che promette di essere la prima grafica a funzionare 8K, anche se via DLSS. Volete vederlo? Facciamolo!

NVIDIA GeForce RTX 3090 annunciata ufficialmente per il 1549

NVIDIA ha deciso di portare sul mercato GeForce una grafica che avrebbe dovuto appartenere al segmento Titan, ovvero abbiamo una GPU con prestazioni assurdamente elevate senza alcun consumo significativo.

Questa GPU è così massiccia che lo stesso CEO di NVIDIA ha difficoltà a tirarla fuori dal “forno” in cui è stata memorizzata, come si può vedere nell’immagine qui sopra.

Per questo motivo, sono da aspettarsi consumi assurdamente elevati che richiedono potenti fonti di energia. NVIDIA ha valutato questa come la prima GPU 8K DLSS-ready sul mercato. Questo significa che ci si può aspettare che più giochi vengano eseguiti a 8K grazie all’efficiente tecnologia di ridimensionamento dell’IA che sfrutta i Tensor Core delle GPU.

Ma tutto questo senza dare dettagli sulle prestazioni specifiche, è stata solo una piccola pillola in cui la cosa più importante è stato il prezzo di mercato: 1499 dollari.

Confermiamo che il prezzo in Italia sarà del 1549

Indubbiamente si tratta di un prezzo estremamente proibitivo, eppure è più che chiaro che è rivolto alla nicchia dei giocatori con maggiore potere d’acquisto che vogliono giocare a risoluzioni assurdamente alte o a framerate. Ad esempio per il nuovo monitor a 360Hz con G-Sync che è stato presentato a questo evento.

Le specifiche confermate sono 24GB di memoria GDDR6X e prestazioni di 36 Shader-TFLOPS, 69 RT-TFLOPS e 285 Tensor-TFLOPS.

Se facciamo attenzione alle ultime fughe di notizie, alcune altre specifiche sarebbero queste:

  • Chip GA102-300
  • 5248 Nuclei CUDA
  • 24GB di memoria GDDR6X sotto un bus a 384 bit
  • PCIe 4.0
  • 350W TGP

La cosa più importante, senza dubbio, è la data di disponibilità: potremo acquistarli a partire dal 24 settembre, sia il modello di riferimento che quelli personalizzati.