Audi aggiungerà la connettività 5G a tutti i suoi veicoli a partire dal 2024

La divisione di Audi for America ha annunciato un accordo di collaborazione con l’operatore locale Verizon per incorporare la connettività 5G alla gamma di auto del produttore nell’anno 2024. Come rivelato dall’azienda, la connettività migliorata si tradurrà in migliori prestazioni del softwarenavigazione migliorata e streaming di musica e video più veloce e fluido, anche se ovviamente il miglioramento principale sarà legato a ai tempi di download di eventuali aggiornamenti del veicolo dalla nuvola.

La connettività migliorata aprirà anche la strada a nuove funzionalità, come “servizi mobili aumentati nuove funzionalità di assistenza alla guida e innovazioni di connettività per il futuro della guida automatizzata“, hanno detto le aziende.

Audi ha evidenziato la sua posizione come una delle Prime case automobilistiche a introdurre il Wi-Fi all’interno del veicolo, oltre alla connettività 4G LTE, a partire dalla berlina Audi A3 nel 2015″.Saremo tra i primi a portare la prossima generazione di connettività ai nostri clienti negli Stati Uniti“Filip Brabec, vicepresidente senior della pianificazione del prodotto per Audi of America, ha dichiarato in una nota.

Anche altre case automobilistiche stanno concludendo accordi per introdurre il 5G nei propri veicoli. L’anno scorso, General Motors e AT&T hanno raggiunto un accordo simile per dotare tutti i veicoli Chevrolet, Buick, Cadillac e GMC di 5G. dello stesso anno. Audi ha anche indicato che scommetterà sulla comunicazione C-V2X (comunicazione diretta con un veicolo con un altro veicolo).

“Siamo pronti a collaborare con i dipartimenti dei trasporti statali, i fornitori di infrastrutture e i fornitori di tecnologia per sviluppare la comunicazione diretta C-V2X in grado di proteggere gli utenti della strada vulnerabili, inclusi pedoni, bambini in età scolare, squadre di manutenzione stradale e ciclisti”, ha affermato un rappresentante Audi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.