Chrome ci consentirà di proteggere le schede in incognito con Face ID

Chrome ci consentirà di proteggere le schede in incognito con Face ID

Sembra che la versione 89 di Google Chrome per iOS prepara un trucco per la privacy per le schede in incognito, ed è che Google sta pensando di utilizzare il Dati di blocco biometrico iOS per proteggere le schede di Google Chrome, in particolare quelli in incognito, che generalmente non vogliamo che nessuno veda.

Indipendentemente da cosa sia, le schede appariranno sfocate e possiamo accedervi solo se il legittimo proprietario del terminale sbloccare il terminale con il viso o l’impronta digitale.

Tenendo conto di ciò entrambi i sistemi Face ID e Touch ID hanno il requisito logico che il proprietario del terminale sia presente al terminalee, a differenza dei sistemi di riconoscimento facciale che utilizzano fotocamere, una fotografia non viene utilizzata per sbloccare il terminale, possiamo essere abbastanza sicuri che le nostre ciglia in incognito non saranno viste da nessuno.

Ormai questo ha raggiunto la versione Beta 89 di Chrome per iOS e la versione finale dovrebbe arrivare all’inizio di marzo, ma per ora nulla è certo e, trattandosi di una beta, la funzionalità potrebbe essere rimossa completamente se il team di sviluppo non fosse convinto dal suo funzionamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.