Civilization VI: mappe e unità dell’ultimo aggiornamento gratuito

Circa un mese fa Firaxis Games ha posto fine ai contenuti a pagamento che da un anno distribuisce ai giocatori di Civilization VI attraverso il New Frontier Pass e ora è il turno di offrire l’ultimo aggiornamento gratuito della stagione, che sarà disponibile. giovedì 22 aprile. Il suo contenuto include nuove unità, mappe e numerose modifiche al bilanciamento.

Iniziamo con le mappe, nel cui catalogo verranno aggiunte due nuove opzioni di avvio: Mediterráneo e Huge True Start. Accompagneranno tre nuove unità che tutte le civiltà potranno addestrare: la fanteria di linea, il Man-at-Arms e “la nuova unità più richiesta” e che è stata introdotta a richiesta popolare, il Trabuquete, noto anche come trabucco . È un’arma d’assedio medievale, usata per distruggere i muri o per lanciare proiettili sui muri.

“Poiché queste nuove aggiunte cambiano il ritmo delle unità in alcune aree, abbiamo riesaminato i punti di forza di tutte le unità e apportato diverse modifiche”, spiega il designer Carl Harrison. “Questo aiuta le nuove unità ad apparire ben adattate ed equilibrate, ma elimina anche alcune differenze in combattimento.” Anche l’intelligenza artificiale è stata rivista per utilizzare al meglio le unità navali, un cambiamento che renderà le cose più difficili in alto mare.

Per quanto riguarda i cambiamenti di equilibrio di civiltà e leader, influenzeranno sia quelli che sono stati consegnati insieme al gioco sia quelli che sono stati aggiunti in seguito. La Spagna di Felipe II, ad esempio, può ora formare flotte ed eserciti con il mercantilismo e ricevere più oro, fede e produzione dalle rotte commerciali. “Le rotte commerciali tra i vari continenti aumentano ulteriormente questi vantaggi”, aggiunge Firaxis Games. Inoltre, quando le città vengono fondate al di fuori del continente originale, riceveranno più produzione distrettuale e un costruttore gratuito.

Le modifiche verranno applicate anche ai Khmer, che daranno ulteriore Fede per la Popolazione e più Servizi alle città con Acquedotti; con la Cina riceverai un Eureka e un’ispirazione casuali quando una meraviglia sarà completata; e l’abilità del leader canadese ora produrrà più rendimenti per le miniere, i campi e le segherie sugli spazi della neve e della tundra. “Abbiamo anche apportato cambiamenti in molte altre civiltà, come la controversa Georgia”, aggiunge il produttore Rony Kahana.

Non si sa cosa accadrà d’ora in poi con Civilization VI, il gioco sta per compiere cinque anni e in questo momento non sono previsti più contenuti a pagamento o gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *