Diablo IV è accusato di aver ucciso la grafica GeForce RTX 3080 Ti

Diavolo IV ha rianimato vecchi fantasmi, ed è che gli ultimi rapporti indicano che i grafici NVIDIA GeForce RTX 3080Ti stanno andando tremendamente male quando si tratta di muovere il gioco, fino al punto passare a miglior vita. Devi ricordare che è arrivato Diablo IV A forma di beta, il che implica che siamo di fronte a un gioco incompiuto che può presentare problemi. Ovviamente, l’ultima cosa che i giocatori potevano pensare era che, oltre a far morire il tuo personaggio, la morte avrebbe lasciato il gioco per togliere la vita alla tua GPU.

Quando si tratta di resuscitare vecchi fantasmi, è che questo non è nuovo. Dobbiamo ricordare le numerose accuse che esistevano ai suoi tempi con il lancio della beta del gioco Nuovo mondo. Anche questo gioco ha debuttato prendendo la vita di numerose GPU NVIDIA GeForce RTX. È interessante notare che questo problema riguardava principalmente le schede grafiche personalizzate progettate da EVGAessere il GIGABYTE il secondo marchio colpito da queste morti improvvise durante l’esecuzione del gioco. Nello specifico, entrambi i giochi hanno commesso lo stesso errore, errore che è costato la morte a qualche altra GPU.

È interessante notare che anche Diablo IV sta uccidendo Grafica RTX 3080 di questi produttori nelle loro varianti personalizzate.

Che Diablo IV stia uccidendo la GeForce RTX 3080 Ti non è una novità per il settore

Blizzard non ha ancora commentato, ma la maggior parte dei casi è, stranamente, focalizzata nei gigabyte GeForce RTX 3080 Ti (vari modelli) e l’EVGA GeForce RTX 3080Ti. Ovviamente neanche AMD si salva, visto che almeno si sa una Radeon RX 6900 XT È morto, anche se colpisce maggiormente le GPU NVIDIA.

Il problema sarebbe lo stesso che abbiamo visto in New World. Ciò implica un framerate sbloccato nel menu di gioco. Questo innesca il consumo delle GPU per costringerle al massimo delle prestazioni che sono in grado di raggiungere. Questo problema si ripercuote anche nel gioco, ma c’è una casualità in questo problema. Indica che limitare la frequenza dei fotogrammi nel gioco non impedisce il problema. Un utente su Reddit Ha affermato che si è verificato un problema simile durante il gioco Valheim e che utilizzava anche la stessa GPU Gigabyte RTX 3080 Ti.

New Word lo ha rivelato a seconda della qualità della GPU, il problema può manifestarsi o meno. Specifica, la qualità delle saldature influenzato se questo problema si è manifestato o meno. Anche così, il gioco ha funzionato a un frame rate incredibilmente alto ed entrambe le parti hanno dovuto adottare misure per risolvere il problema. EVGA si è presa la responsabilità di accettare gli RMA per le schede grafiche interessate e di garantire che non si verificassero ulteriori casi, Amazon si è preso la responsabilità di lanciare una patch per limitare i rallentamenti della grafica che potrebbero surriscaldarsi e distruggere le schede grafiche.

Per ora, la soluzione è sovrapporre il framerate

Limita framerate Pannello di controllo NVIDIA

Per ora, l’unico modo per poter ridurre al minimo il modo in cui il problema viene replicato è sfuggire al framerate. Non preoccuparti, è un compito molto semplice da replicare. Successivamente ti lasciamo i passaggi in modo che tu possa effettuare la regolazione in meno di un minuto.

  • Apri il pannello di controllo Nvidia (fai doppio clic sull’icona Impostazioni NVIDIA sulla barra delle applicazioni).
  • Vai all’opzione Impostazioni controllo 3D.
  • Imposta “Frequenza fotogrammi massima” su On.
  • Successivamente, scegli la frequenza di aggiornamento che desideri (o il massimo del tuo monitor).
  • Accetta le impostazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *