Epic Games impugna la sentenza contro Apple per danni

Giochi epici ha presentato ricorso contro la sentenza emessa la scorsa settimana nella causa contro Apple. Anche se abbiamo già un documento ufficiale dove l’azienda ha presentato ricorso alla Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Settentrionale della California, la descrizione è molto tecnica per sapere di cosa si sta parlando, ma secondo fonti è indicato che Epic Games inizierà una nuova lotta per impugnare la sentenza di risarcimento danni ad Apple per violazione delle regole aziendali quando si tratta di acquisti in-app.

Va ricordato che Fortnite è stato rimosso dall’applicazione quando Epic Games ha integrato il suo gateway di pagamento nel gioco insieme a quello di Apple.

“Si informa che Epic Games, Inc., attore e controimputato nel suddetto caso, impugna alla Corte d’Appello del Nono Circuito degli Stati Uniti la sentenza definitiva resa il 10 settembre 2021 (ECF n. 814), e tutti gli ordini che portano a o producono tale sentenza, incluso ma non limitato all’ordine della regola 52 dopo la sentenza nel merito (ECF n. 812) e l’ordine della Corte permanente (ECF n. 813), ciascuno di essi emesso sulla stessa data”, afferma la querela.

Questa è stata davvero una vittoria per molti sviluppatori, come va ricordato che, grazie a Epic Games, ora qualsiasi sviluppatore può applicare il proprio gateway di pagamento all’app, che implica ricevere il denaro direttamente dagli utenti, e non perdere il 30% del denaro generato come commissione per l’utilizzo del gateway Apple.

“Apple Inc. e i suoi direttori, agenti, funzionari, dipendenti e qualsiasi persona in concerto o partecipazione attiva con loro (“Apple”) sono vietati dal proibire agli sviluppatori (i) di includere nelle loro applicazioni e nei tuoi pulsanti di metadati, collegamenti esterni o altri inviti all’azione che indirizzano i clienti a meccanismi di acquisto, oltre all’acquisto all’interno dell’applicazione, e (ii) comunicano con i clienti attraverso punti di contatto ottenuti volontariamente dai clienti registrando l’account all’interno dell’applicazione. “

attraverso: Wccftech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *