Fino al 15% più veloce del Core i5-12400F

Il Intel Core i5-12490F è stato visto da Geekbench, e i primi test prestazionali lo rendono chiaro l’enorme miglioramento delle prestazioni rispetto al Core i5-12400F pur mantenendo la stessa configurazione di base, ma frequenze più alte e, soprattutto, una maggiore quantità di cache L3, rende questa CPU ancora migliore di un modello che in teoria dovrebbe essere superiore come il Core i5-12500. Come punto negativo, vi ricordiamo che questo modello sarà venduto esclusivamente nel mercato cinese.

In sostanza siamo di fronte a una CPU con 6 core ad alte prestazioni (Nucleo P) insieme a 12 thread di elaborazione ad una frequenza Base/Turbo di 3.00/4.60 GHz, rispetto ai 2.50/4.40 GHz del modello disponibile nel resto dei mercati, a cui si aggiunge che offre Memoria cache L3 da 20 MB, ovvero 2 MB in più rispetto al resto delle CPU citate, insieme ai 7,5 MB di cache L2.

Tutto questo tradotto in un benchmark Geekbench 5.4.4 di 1806 punti nel test del mononucleo e 8872 punti nei test multicore, permettendo che sia fino al 9,9% più veloce del Core i5-12400F nel test del mononucleo e 14,5 per cento nel test multicore.

Tale è la sua prestazione, che supera anche il fratello maggiore, il Core i5-12500, essendo all’altezza 2,5% più veloce nel test del mononucleo e 5,3% nel test multi-core, quindi stiamo guardando una CPU gemma che dovrebbe offrire un equilibrio aggressivo tra prestazioni e prezzo nel suo paese d’origine.

attraverso: Tech Power Up

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.