Ford ritarda gli ordini per la sua Mustang Mach E a causa della mancanza di chip

Guado ha annunciato che sta ritardando le spedizioni della sua Mustang elettrica, la Mach E, a causa della carenza globale di chip che ti sta causando problemi quando si tratta di produrre in serie il tuo veicolo elettrico. La società ha comunicato ai proprietari interessati che le consegne subiranno un ritardo di almeno sei settimane, e che il problema potrebbe peggiorare in futuro a seconda della domanda e dell’offerta dei chip coinvolti.

Nel tentativo di recuperare il ritardo, Ford offre un supplemento gratuito di 250 kWh in casa, che dovrebbe essere utilizzato per offrire vicino a 1.230 km di guida libera. Questo raddoppia il costo gratuito che i proprietari di Mach E ricevono con l’acquisto del loro veicolo. Secondo Elektrek, il ritardo riguarda i veicoli elettrici la cui produzione era prevista tra il 5 luglio e il 1 ottobre.

“Vorremmo che tu sapessi che mentre stiamo lavorando instancabilmente per consegnare la tua Mustang Mach-E, prevediamo che la consegna del tuo veicolo sarà ritardata di almeno sei settimane”, ha scritto Ford in un’e-mail ai clienti. “Una volta che il tuo veicolo riceve il chip richiesto, lo stato del tuo veicolo verrà aggiornato e riceverai un’e-mail con una settimana stimata di consegna“.

Ricorda che questo è solo uno dei motivi perché la Germania sarebbe il paese principale per Intel per costruire una delle sue fonderie nell’Unione Europea?, e fondamentalmente sta alimentando la vasta industria automobilistica locale con chip per evitare che la produzione dei tuoi veicoli venga alterata dalla mancanza di un componente vitale per il suo assemblaggio.

attraverso: Engadget

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *