Gigabyte negherebbe il ritorno dei suoi alimentatori GP-P750GM

Sembra che la storia tra Gigabyte e la qualità dei suoi alimentatori GP-P750GM e GP-P850GM è tutt’altro che finita. In breve, questi alimentatori avere problemi di affidabilità, Fino a quando potrebbero finire per esplodere.

Dopo che la notizia è diventata virale su Internet, la società ha rilasciato un comunicato stampa, dove il riassunto ideale per questa notizia è semplificato dal fatto che l’azienda ha indicato che ha avviato un programma di sostituzione per le nuove recensioni aveva rilasciato silenziosamente, confermando così che le accuse erano vere e che il problema era abbastanza significativo da rilasciare un prodotto modificato senza rivelarlo.

Ora sappiamo che l’utente Reddit ‘tinefol‘rivelò che Gigabyte ha rifiutato di avvalersi della garanzia sul suo alimentatore Gigabyte GP-P750GM anche se era idoneo per il nuovo programma di sostituzione. Come indicato, l’utente ha provveduto all’apertura di un ticket in cui includeva le parole del comunicato stampa della società, in cui accettava la sostituzione degli alimentatori con numeri di serie che vanno da SN20243G001301 a SN20453G025430.

Il cliente che ha richiesto l’RMA ha il numero di serie SN20243G001306, che può essere restituito e scambiato. La risposta del biglietto da “Questo comunicato stampa è applicabile solo ai lotti più recenti“Curiosamente il comunicato non parla dell’età dell’alimentatore, ma di alcuni numeri di serie che in questo caso sono rispettati, e anche così è stata scartata la possibilità di sostituire l’alimentatore con uno più sicuro. che in teoria non dovrebbe esplodere.

“Solo un rapido follow-up, ragazzi:

Grazie per la risposta travolgente;

Un altro ragazzo che ha richiesto l’RMA ha ricevuto una risposta da Gigabyte che questo programma si applica solo agli alimentatori prodotti (o spediti? O acquistati? – Non ne sono sicuro) a luglio / agosto 2021. Beh, suona anche stupido visto che ovviamente vendevano unità che sono in funzione da più di un anno – perché dovrebbero accettare solo cose di nuova fabbricazione?;

Sono pienamente consapevole che questo non è un vero richiamo di prodotto e Gigabyte non è legalmente obbligata a fare nulla d’ora in poi; hanno rilasciato un mezzo comunicato stampa per salvare la faccia, ma dal momento che lo hanno fatto e ora si rifiutano di onorare le loro parole, cercherò di fare del mio meglio per far mangiare alcune delle loro parole; “

attraverso: TechPowerUp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *