I Core i9-12900K, i7-12700K e i5-12600K sono visti in Cinebench entro poche ore dalla loro recensione

Quasi ore dopo le Prime recensioni, abbiamo nuove perdite di prestazioni Intel Core i9-12900, Intel Core i7-12700K e Intel Core i5-12600K. Quello che è senza dubbio il test più interessante è quello del Core i9-12900K in Cinebench R23 con diverse tipologie di consumo.

Con un consumo di 123,6 W, stiamo parlando di prestazioni multi-core di 21499 punti; con 150W di consumo (+ 20%) vediamo come le prestazioni aumentano notevolmente fino a 25349 punti (+ 18%), visto come con 180.2W e 217W il 26452 e 27461 punti contemporaneamente. Questi consumi si ottengono limitando il consumo massimo (Power Limit) rispettivamente a 125, 150, 180 e 241W.

Al massimo consumo, con un liquido, raggiunto 81ºC, che è una temperatura molto accettabile in uno stress test al 100%, cosa che non accade nei giochi, ma per via aerea, a Be Quiet! Dark Rock Pro 4 è in grado di raggiungere 100ºC dopo 4 minuti di stress in Prime25, quindi è chiaro che questa CPU necessita di un liquido per spremerla al meglio.

Per quanto riguarda Intel Core i7-12700K e Intel Core i5-12600K, nessuna sorpresa, e cioè il più elementare di tutti batte l’AMD Ryzen 7 5800X. La CPU AMD si libra sopra 15250 punti multi-core, mentre il Core i5-12600K ha raggiunto 17318 punti.

Il Core i5 costa 329,85 euro, mentre il Ryzen 7 5800X, in saldo, costa 429,89 euro (Questi prezzi possono variare leggermente a seconda del negozio). Con tutti questi dati, è chiaro che abbiamo già un nuovo re sul mercato.

attraverso: @TweakPC | Videocardz

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *