Intel aggiunge il supporto sperimentale Mesh Shader su Linux per le sue GPU Arc Alchemist

Intel continua a migliorare il supporto per le sue future GPU su Linux, apprendendo oggi che i driver open source Vulkan “ANV” hanno aggiunto il supporto sperimentale per la tecnologia ombreggiatore a rete (ombreggiatori mesh) su schede grafiche dedicate Intel Arc Alchemist.

La tecnologia mesh shader combina l’elaborazione dei vertici e le primitive (la primitiva può essere un vertice, un triangolo o un singolo pixel) come cambiamento fondamentale nella pipeline di rendering grafico. È interessante notare che attualmente funzionano gli shader mesh con Vulkan Estensione VK_NV_mesh_shader di Nvidia.

“Questa estensione fornisce un nuovo meccanismo che consente alle applicazioni di generare raccolte di primitive geometriche tramite lo shader mesh programmabile. Questa è un’alternativa alla linea di shader primitive programmabile esistente, che si basava sulla generazione di primitive di input utilizzando un assemblatore di funzioni fisse, nonché su ottenere vertici di funzione fissa.

Esistono nuovi tipi di shader programmabili – il task shader e il mesh shader – per generare queste raccolte che verranno elaborate dalla rasterizzazione e dalla logica dell’assieme primitivo a funzione fissa. Quando gli shader di attività e mesh vengono spediti, sostituiscono le fasi principali di pre-rasterizzazione, incluso il recupero degli attributi dell’array di vertici, l’elaborazione di shader di vertici, la tassellatura e l’elaborazione di shader di geometria”.

attraverso: Foronice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.