Intel assume Anton Kaplanyan, che era dietro Nvidia RayTracing e DLSS

Sembra che Intel Ha portato a spasso il libretto degli assegni per assumere una figura per la sua attività di chip grafici dedicati, ne parliamo Anton Kaplanyan, capo ricercatore presso Facebook Reality Labs, che anche nel suo curriculum su LinkedIn indica di essere stato con progetti correlati con Nvidia RayTracing e DLSS:

Ho lavorato alla progettazione e simulazione dell’hardware RayTracing RTX, ho inventato la direzione del denoising in tempo reale di 1 campione/pixel e applicato per la prima volta l’apprendimento automatico alla grafica in tempo reale“.

Fondamentalmente, questo ha molto valore applicato al business delle GPU, dal momento che era un ricercatore presso Nvidia e lavoro anche in Crytek. Ecco perché Anton Kaplanyan è entrato a far parte dell’azienda nella posizione di Vicepresidente della ricerca grafica del gruppo Intel AXG e sarà un pezzo chiave nel progresso della tecnologia di gioco (incluso il supersampling basato sull’apprendimento automatico che Intel attualmente chiama XeSS, ovvero la controparte del DLSS di Intel).

“Mi piace portare avanti la ricerca sulla computer grafica con un focus attuale sul rendering in tempo reale, incluso il rendering neurale, il rendering percettivo, l’ombreggiatura e l’aspetto, nonché il rendering differenziabile. La mia ricerca viene utilizzata nel middleware e nell’hardware Nvidia RTX, nei motori di gioco grafici (UE4, Unity, CryEngine) e nei giochi, così come in RenderMan di Pixar. Il mio dottorato è sulla simulazione del trasporto leggero, sono anche un ex gamedev presso Crytek “, ha dichiarato Anton sul tuo sito personale.

attraverso: Wccftech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *