Inaspettatamente, Intel ha deciso di rivelare i dettagli della sua prossima serie di desktop Rocket Lake-S (11a generazione Core), solo una settimana prima che AMD lanci il suo Ryzen 5000 basato sull’architettura Zen 3. Tuttavia, le speculazioni sono finite qui, poiché la nuova serie Intel sarà caratterizzata 8 core / 16 thread massimo.

Intel lo ha confermato Rocket Lake-S sarà basato sull’architettura di Cypress Cove, precedentemente ipotizzata per essere un backport per Willow Cove (Tiger Lake). Tuttavia, Intel ha confermato oggi che Cypress Cove è un progetto Ice Lake. (Sunny Cove). L’azienda non ha fornito ulteriori dettagli sul design del nucleo, ma il produttore ha confermato di avere miglioramenti percentuali nel CPI “a due cifre”.

Meno core, maggiore frequenza DDR4 e grafica Xe-LP

La nuova serie arriverà ufficialmente sui computer desktop con il nome di serie Core di 11a generazione. Sebbene si possa presumere che il successore del Core i9-10900K si chiamerà i9-11900K, resta da vedere come Intel lo annuncerà. La società lo ha anche confermato Rocket Lake-S avrà meno core di Comet Lake, con una configurazione massima di 8 core / 16 thread.

Inoltre, Intel ha rivelato che Rocket Lake-S supporta RAM DDR4 fino a 3200 MHz, che rappresenta un aggiornamento rispetto ai 2933 MHz della generazione attuale.

In termini di grafica, la serie Core di 11a generazione presenterà la grafica Xe-LP di Intel, che offrirà fino al 50% di prestazioni in più rispetto alla serie Core di nona generazione. Inoltre, sarà disponibile un’interfaccia di connettività più veloce, come Rocket Lake-S supporta PCIe 4.0.

Intel ribadisce che la sua nuova serie sarà disponibile nel primo trimestre del 2021 e che supporterà i nuovi chipset della serie 500, sebbene sia prevista anche la compatibilità con le attuali schede madri della serie 400.

La serie Intel Rocket Lake-S avrà finalmente un massimo di 8 core / 16 thread, grafica Xe-LP, DDR4-3200 e PCIe 4.0.

Fonte: WCCFTECH