Intel e Lockheed Martin ampliano la relazione strategica per quanto riguarda il software e l’hardware 5G

Intel ha annunciato la firma di un nuovo protocollo d’intesa con Lockheed Martin, multinazionale di origine americana nel settore aerospaziale e militare. Questa relazione strategica ruota attorno alla tecnologia hardware e software 5G di Intel.

Estendendo ulteriormente una relazione strategica che dura da un decennio, Intel e Lockheed Martin hanno firmato un nuovo memorandum d’intesa (MOU) che sfrutta soluzioni hardware e software 5G innovative per consentire un’azione più rapida e decisiva per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. .

Le comprovate soluzioni 5G di Intel sono integrate nella 5G Hybrid Base Station.MIL® di Lockheed Martin, che funge da gateway multi-rete per comunicazioni onnipresenti tra il personale militare e le piattaforme attuali ed emergenti, inclusi satelliti, aerei, navi e veicoli terrestri. Lockheed Martin sta inoltre sfruttando le tecnologie e le innovazioni dei processori avanzati di Intel sulla rete, oltre che all’edge, per portare le funzionalità cloud in aree di necessità tattiche.

“Insieme, Intel e Lockheed Martin stanno sfruttando la potenza del 5G per offrire maggiore connettività, reti più veloci e affidabili e nuove capacità di dati per il DOD”, ha affermato Dan Rodriguez, vicepresidente aziendale di Intel. “Questo mostra come le tecnologie cloud, di rete e perimetrali che sono state collaudate nelle implementazioni aziendali possono anche apportare un valore significativo alle esigenze tattiche dei moderni sistemi di difesa”.

La collaborazione garantisce il processo decisionale basato sui dati, attraverso i domini aerei, marittimi, terrestri, spaziali e informatici, a sostegno degli sforzi di sicurezza nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.