Intel lancia le sue GPU Flex Series 170 e 140 per data center

Intel ha annunciato il lancio della sua nuova grafica Serie GPU Flex per data center formalmente conosciuto come Arctic Sound-M. Come indica il nome, sono grafici destinati a Centri dati e in particolare avremo due modelli progettati per vari carichi di lavoro cloud come la distribuzione di contenuti multimediali, piattaforme di cloud gaming, Intelligenza Artificiale, il noto metaverse e altri casi d’uso emergenti di visual cloud.

Da un lato abbiamo il Intel Flex serie 170 il modello più performante, e dall’altro, il Intel Flex serie 140, che vi abbiamo già detto sarebbe paragonabile a una NVIDIA A10, tranne per il fatto che consuma meno energia. Dopo questa breve introduzione, li conosceremo ora in modo molto dettagliato.

Le GPU Intel Flex Series sono le Prime nella loro classe con codificatore hardware AV1

Intel è arrivata per ultima ma offre novità e l’azienda indica che queste schede grafiche sono progettate per soddisfare i requisiti attuali in termini di qualità, densità e latenza. A ciò si aggiunge che sono le Prime GPU per data center che hanno a codificatore AV1 basato su hardware offrendo prestazioni di transcodifica multimediali superiori cinque volte più potente e prestazioni di decodifica due volte più potente insieme a metà del consumo di energia rispetto alle soluzioni competitive.

Inoltre, offrono 30% di larghezza di banda in più che l’azienda elenca come un risparmio significativo nel costo totale di proprietà (TCO), nonché un’ampia compatibilità con gli strumenti multimediali, le API, i framework e i codec più recenti.

Sfruttando l’architettura Xe-HPG di Intel e il supporto di un ampio ecosistema di fornitori di hardware e sviluppatori di software, queste GPU forniscono scalabilità flessibile dei carichi di lavoro di inferenza AI, dall’analisi dei media alle città intelligenti all’imaging medico, tra CPU e GPU, senza bloccare gli sviluppatori con software proprietario.

Specifiche Intel Data Center GPU Flex Series 140 e Intel Data Center GPU Flex Series 170

Nuove opportunità di business per un’azienda nota per le sue CPU

Come rivela Intel, nei data center stanno proliferando l’elaborazione dei media, la distribuzione dei media, l’inferenza visiva AI, il cloud gaming e la virtualizzazione desktop. Ciò si traduce in nuove opportunità di business poiché l’azienda prevede che il segmento di mercato del silicio per GPU per data center possa crescere fino a raggiungere il visual cloud 15 miliardi di dollari nell’anno 2026.

Questo rapido aumento arriva a un settore in gran parte assediato affidamento su modelli di codifica proprietari e con licenza, come CUDA per la programmazione GPU.

Usi pratici che avranno Intel Flex Series 140 e Flex Series 170

Elaborazione e consegna dei media: Le richieste di elaborazione video di videoconferenze, streaming e social media hanno trasformato i requisiti delle risorse informatiche dei data center.

  • Offre prestazioni di transcodifica multimediale 5x e prestazioni di decodifica 2x a metà potenza (Intel Flex Series 140 vs NVIDIA A10 GPU).
  • Offre fino a 36 flussi di transcodifica 1080p 60 FPS per GPU.
  • Fornisce otto flussi di transcodifica 4K 60 FPS per GPU.
  • Quando viene espanso a 10 schede in una configurazione server 4U, può supportare fino a 360 flussi di transcodifica HEVC-HEVC 1080p a 60 FPS per GPU.
  • L’encoder AV1 basato su hardware open source della GPU Flex Series offre un risparmio di larghezza di banda superiore al 30%. Il motore multimediale della GPU Flex Series supporta e migliora le prestazioni di un’ampia gamma di codec del settore, inclusi HEVC, AVC e VP9.
  • Sfruttando la funzione Intel Deep Link Hyper Encode, la GPU Intel Data Center GPU Flex Series 140 con due dispositivi su una singola scheda può soddisfare i requisiti di ritardo di un secondo del settore e fornire transcodifica 8K 60 FPS in tempo reale. Questa capacità è disponibile per i formati AV1 e HEVC HDR.

Intel punta al mercato in crescita del cloud gaming per i titoli Android

Giochi in cloud per Android: La crescita esplosiva del cloud gaming ha creato la necessità di soluzioni più flessibili che massimizzino i flussi di gioco simultanei per gli utenti. La GPU Flex Series è progettata per offrire giochi di alta qualità e offrire un’esperienza di gioco senza rivali su tutti i dispositivi. È convalidato su quasi 90 dei titoli di giochi Android più popolari su Google Play.

  • Una singola GPU Flex Series 170 può raggiungere fino a 68 stream da 720p a 30 FPS, mentre una singola GPU Flex Series 140 può raggiungere fino a 46 stream da 720p a 30 FPS (misurati su titoli di gioco selezionati).
  • Se espansa con sei schede GPU Flex Series 140, è possibile ottenere fino a 216 stream da 720p a 30 FPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.