Intel Meteor Lake per laptop utilizzerebbe tre diverse microarchitetture

Secondo le ultime indiscrezioni del settore, i processori Intel Meteor Lake per i laptop userebbero non meno di tre diverse architetture di processoriquesto significherebbe fare un ulteriore passo avanti rispetto all’attuale architettura ibrida che racchiude due architetture: Baia d’Oroorientato ad alte prestazioni, che convive con Gracemontche aggiunge una forte enfasi sulla riduzione del consumo energetico quando il computer è in esecuzione senza stress.

Con Alder Lake la storia sarà la stessa, anche se sostituendo i nuclei di Golden Cove con baia dei rapacimentre la versione desktop di Meteor Lake, salvo sorpresa, manterrà questa tendenza combinando i kernel Baia di sequoie con Crestmont, che aggiungerà un enorme aumento delle prestazioni sui core a bassa potenza.

Intel Meteor Lake per desktop

Ora la domanda è sapere cosa offrirà la terza microarchitettura che integrerebbe la linea portatile Meteor Lake, non sapendo se la terza architettura sarà focalizzata sul potenziamento lato Intelligenza Artificiale, come stanno facendo i dispositivi mobili con NPU sempre più potenti. La cosa più strana di tutte è quella quest’altra microarchitettura sarebbe nascosta nel dado SoCe non quello informatico che coesiste con i nuclei di Redwood Cove e Crestmont.

in agosto noi abbiamo un appuntamento molto importante con Intel durante Hot Chips 34, ed è qui che l’azienda rivelerà informazioni su Meteor Lake, il suo successore, Arrow Lake, così come molti altri dettagli relativi alle sue GPU per data center, processi di produzione o confezionamento, così come c’è da sperare che l’azienda possa fornire maggiori informazioni una volta giunto il momento.

attraverso: @OneRaichu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.