L’anno 2020 è stato segnato dalla pandemia COVID e dal telelavoro. Sebbene sia stato un anno disastroso in generale, per le aziende tecnologiche è stato molto buono. Intel ha presentato i risultati finanziari, che sono stati molto buoni. Nel corso del 2020 la società è entrata a 77.900 milioni di dollari, con una crescita dell’8% rispetto al 2019. È stato il record di reddito dell’azienda e ha significato una rivalutazione delle azioni.

I risultati finanziari di Intel nel 2020 sono stati molto buoni

Abbiamo ampiamente superato le nostre aspettative per il trimestre, coronando il nostro quinto anno record consecutivo.

La domanda per le prestazioni di elaborazione di Intel rimane molto forte e la nostra attenzione alle opportunità di crescita sta dando i suoi frutti. È stato un onore guidare questa meravigliosa azienda e sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato come squadra. Intel si trova in una forte posizione strategica e finanziaria mentre effettuiamo questa transizione di leadership e portiamo Intel al livello successivo.

Bob Swan, CEO di Intel

L’azienda sottolinea che nel quarto trimestre del 2020 sono riuscite a superare le previsioni precedenti di 2,6 miliardi di dollari. A causa dell’aumento del 33% nella vendita di apparecchiature portatili, questo aumento del reddito è stato ottenuto. Inoltre, ci sono stati anche ricavi record nella divisione Mobileye.

Intel sottolinea che $ 13,6 miliardi sono stati investiti in ricerca e sviluppo. Inoltre, le spese in conto capitale di $ 14,3 miliardi si distinguono per rafforzare il mercato dei processori, migliorare l’esecuzione e accelerare la crescita.

Aspetti salienti del quarto trimestre 2020

  • La produzione di processori scalabili Intel Xeon a 10 nm di terza generazione (“Ice Lake”) è iniziata e si è intensificata nel primo trimestre.
  • Lancio dei processori Intel Core di 11a generazione (“Tiger Lake”); ha annunciato i processori desktop Intel Core S-Series (“Rocket Lake”) di undicesima generazione, ora in vendita.
  • È entrata nel mercato della grafica discreta con la grafica Intel Iris Xe MAX, la prima GPU discreta basata su Xe di Intel.
  • Annunciato Amazon Web Services ha selezionato i processori Intel Habana Gaudi AI per la formazione su ec2.
  • È stata rilasciata la versione gold di Intel oneAPI Developer Toolkit.
  • Annunciato un portafoglio ampliato di soluzioni per infrastrutture di rete.
  • Introduzione della nuova serie di SSD Intel Optane e della memoria persistente Intel Optane “Crow Pass” di terza generazione per i clienti cloud e aziendali.

Fonte: TPU