JOLED sull’orlo del fallimento, addio ai monitor OLED per PC?

JOLED è stata una società fondata nel 2015 da Esposizione giapponese, Sony Y panasonicdestinati a produrre pannelli OLED attraverso un processo di stampa (OLED stampato). Qualche anno fa ha annunciato i suoi primi pannelli da gioco e si stimava che ne avrebbero venduti un buon numero. Tuttavia, nulla è più lontano dalla realtà, dal momento che JOLED è attualmente sul punto di farlo fallimento.

Quando SONY, Panasonic e Japan Display hanno unito le forze per creare JOLED, si aspettavano di vedere un afflusso di nuovi monitor OLED realizzati in Giappone. Già nel 2019, hanno annunciato monitor da gioco che ha utilizzato questa tecnologia fino a quando 32 pollici, qualcosa che all’epoca era piuttosto innovativo. Tuttavia, JOLED ha avuto problemi relativi ad a basse prestazioni in produzione e a questo si aggiunge il crisi finanziaria esistente.

JOLED sta per andare in bancarotta, ha bisogno di un nuovo investitore

L’azienda giapponese afferma di essere al limite, dal momento che la situazione attuale non ha aiutato i problemi che si portavano dietro da tempo. Ed è che, per alcuni anni, hanno annunciato che avrebbero prodotto monitor di fascia alta utilizzando pannelli OLED stampati. Questi erano destinati gioco a professionisti del settore disegno alla gamma di monitor medici ed anche per il settore della macchine. La produzione in serie e la consegna di tali schermi OLED è iniziata lo scorso anno, ma non ha prodotto risultati positivi.

Infatti, la resa e la capacità produttiva erano considerate troppo basse, generando perdite alla società. Pertanto, JOLED ammette che l’arrivo del COVID-19l’elevato costi e la situazione di recessione hanno intaccato la società, portandola al fallimento. Tutto questo, tenendo presente che la tecnologia di stampa utilizzata da JOLED dovrebbe semplificare la produzione di pannelli OLED e riduci i tuoi costi lungo termine.

Inoltre, alle aziende piace Toyota, Denso Y TCL stanno investendo milioni in tale tecnologia. In effetti, il produttore cinese TCL sta lavorando insieme a JOLED per progettare grandi pannelli OLED stampati per i suoi televisori, che entrerà in produzione il prossimo anno. Pur vedendo come è attualmente l’azienda, non sapremo cosa accadrà.

JOLED aveva già progettato monitor di fascia alta in precedenza

ASUS ProART PQ22UC JOLED 4K

JOLED ha mostrato i suoi primi schermi OLED due anni dopo la sua fondazione, nel 2017, durante l’evento Cebit 2017. Tuttavia, è stato solo 4 anni dopo che è iniziata la produzione di questi. Ed è quello, il produzione di massa dei suoi primi schermi OLED stampati Da 10 a 32 pollici iniziato a marzo 2021, con il marchio OLEDIO. Tuttavia, prima di allora e dell’attuale situazione fallimentare, JOLED aveva già prodotto diversi pannelli OLED per monitor, anche se su scala ridotta.

Pertanto, segnaliamo il monitor portatile di fascia più alta, il ASUS ProART PQ22UC che hanno lanciato nel 2019 costando moltissimo 5.000 euro. Questo era il primo monitor OLED portatile con schermo 21,6 pollici con risoluzione 4K e supporto HDR10con un contrasto 1.000.000:1 e coperto il 99% DCI-P3. Inoltre, ha offerto un tempo di risposta di 0,1 ms e collegato tramite USB-C Y micro HDMI per offrire immagine e come cibo.

Un altro dei monitor su cui JOLED ha lavorato era il LG Ultrafine 32EP950con risoluzione 4K, 1 ms tempo di risposta e una gamma di colori del 99% DCI-P3. Questo possedeva 4 USB-A, Due porta di visualizzazione Y 1HDMI accanto a a USB-C quello offerto 90 W di potenza di carica. Con una luminosità massima di 540 cd/m2 e 10 bit, il monitor attualmente costa circa 2.250€.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.