Amanda non aveva mai giocato a un videogioco in vita sua fino a quando, nel mezzo della quarantena, uno dei suoi fedeli seguaci lo ha comprato un Nintendo Switch Lite e una copia di Animal Crossing: New Horizons. Il 24-year-old donna, che ha chiesto di rimanere anonimo, vive a Houston e ha lavorato come spogliarellista e cammer durante la maggior parte del suo tempo nell’industria per adulti. Ma l’epidemia decimò tutto questo ed è chiaro che non si può ballare se i locali sono chiusi. Poi, come molti altri lavoratori del sesso che sono stati costretti a cercare lavoro in mezzo a tutto questo, Amanda rose, il tuo account OnlyFans, un servizio commerciale che permette a chiunque di vendere i loro contenuti di natura sessuale a casa e ha stabilito un nuovo prodotto.

Il fatto è che per il prezzo di 20 dollari, i clienti possono trascorrere 30 minuti sull’isola come parte del gioco.

“Questo non era il tipo di sesso che mai ho pensato di fare”, ha detto Amanda. Ha annunciato su Twitter che sono stato a giocare a Animal Crossing e ha iniziato ad ascoltare i loro clienti: “io pago per giocare con me.” Ho detto:”Oh, va bene!”. Allora, mettiamo in contatto tramite chat Nintendo, così possiamo parlare e vedere il mio carattere, o accedere al sito del servizio della mia macchina fotografica, dove si può avere una camera privata. Così è iniziato tutto.

Ho un sacco di oggetti rari. Ho molti frammenti di stelle. Ho migliaia di milioni di campane in banca. È ridicolo. La parte più difficile del gioco è quello di individuare un’isola con buoni prezzi per le rape. Ma questi ragazzi riusciranno a pagare la mia quota e fare il lavoro di trovare un’isola per me. … Non chiedere loro di lasciare una mancia, ma la gente normale sono dato tutto in Animal Crossing. È quel tipo di gioco e che tipo di ambiente.”

È chiaro che non troveranno di nuovo in questo mondo per lavorare e guadagnare soldi, è perché non volete…