Lo Xiaomi Mi 11 Pro può essere visto sotto forma di render, promettendo uno zoom di 120x aumenti

Abbiamo già la prima immagine del prossimo terminale di punta dell’azienda, il Xiaomi Mi 11 Pro, che si è visto sotto forma di render che mostra il suo dorso, dove spicca lo spazio occupato dalla sua fotocamera principale, che si preannuncia protagonista principale, e per questo niente meno che offrire una configurazione di quattro sensori fotografici e promuovere la possibilità di realizzazione Zoom ingrandimento 120x, ovviamente, utilizzando una varietà specifica come uno zoom ibrido o digitale.

Considerando le differenze tra Mi 10 e Mi 10 Pro, lo Xioami Mi 11 Pro avrebbe lo stesso pannello del suo fratellino, cioè a AMOLED di 6,81 pollici con risoluzione Quad HD + di 3200 x 1440 pixel con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, una frequenza di campionamento al tocco di 480 Hz, una luminosità massima di 1500 nit, e tutto questo protetto dal laminato Gorilla Glass Victus.

Anche in termini di hardware non ci sarebbe da sorprendersi, quindi c’è da aspettarsi l’utilizzo del processore Qualcomm. Snapdragon 888 con la stessa RAM e le stesse varianti di archiviazione. Le principali differenze sarebbero nel sezione fotografica, la capacità di tamburi e il prezzo in vendita, e queste sono le uniche differenze che abbiamo visto dallo Xiaomi Mi 10 allo Xiaomi Mi 10 Pro.

attraverso: GsmArena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *