Lo Xiaomi Mi 11 Ultra si vede dopo aver superato il benchmark Geekbench

Dal software di benchmarking Geekbench il Xiaomi Mi 11 Ultra, terminale che verrà lanciato insieme al Mi 11 Pro il 29 marzo, e che si è già visto confermando le sue specifiche più evidenti, come l’utilizzo di un SoC Bocca di Leone 888 che in questo caso era accompagnato da 12 GB di RAM LPDDR5. Per quanto riguarda le sue prestazioni, 1132 punti single-core e 3488 punti multi-core, sostanzialmente gli stessi di qualsiasi altro smartphone con questo SoC.

D’altra parte, è noto che questo smartphone arriverà con un secondo chip, il cui scopo è sconosciuto e con una batteria rivoluzionaria con a anodo di silicio-ossigeno, che si tradurrà in un “ricarica super veloce“allo stesso tempo che consentirà al dispositivo di essere più sottile. Questa batteria avrebbe 5000 mAh capacità, ricarica rapida del cavo 120W e ricarica rapida wireless 67W.

Altrimenti, ci si aspetta che il file Xiaomi Mi 11 Ultra offrire un pannello OLED curvo su tutti e quattro i lati con una dimensione di 6,8 pollici a una risoluzione WQHD a 120 Hz, un secondo schermo aggiuntivo nella parte posteriore accanto alla fotocamera e incorporerebbe un sensore principale Samsung ISOCELL GN2 50 megapixel accanto a un file ultra grandangolare 48 megapixel e un teleobiettivo sotto forma di un periscopio da 48 megapixel con uno zoom massimo di 120x.

attraverso: MySmartPrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *