Mentre che Redmi fare le cose giuste, la sua società madre, Xiaomi, fa l’esatto contrario, con l’annuncio della Il Mi NoteBook 14 il vostro nuovo computer portatile, ultra-sottile, che utilizza un telaio in magnesio e alluminio che è montato un pannello IPS 14 pollici con una risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel a 60 Hz alimentato da un processore Intel Core i5-10210U (4 core e 8 thread @ 1.60/4.20 GHz) o un Intel Core i7-10510U (4 core e 8 thread @ 1.80/4.90 GHz), che sono accompagnati, di modo corrispondente, di una Nvidia GeForce MX250 (opzionale), e un Nvidia GeForce MX350.


Entrambi condividono l’uso di 8 GB di RAM un SSD da 256GB/512GB forma rispettivi, e con una batteria che promette di fino a 10 ore di autonomia sostenuta da una tecnologia di ricarica veloce 65W che permette di caricare da 0 a 50% in 30 minuti.

Le informazioni di Xiaomi Mi NoteBook 14 completare con un ‘il Mio HD Webcam’, un peso di 1,35 kg, cornici per lo schermo più sottile, e un NVMe SSD più veloce per l’Orizzonte modello Edition (Core i7), il modello normale (Core i5) pesa 1.50 kg, dispone di altoparlanti stereo 2x porte USB 3.1 + 1x USB 2.0 1x USB Type-C, carico di porto, dedicato jack per cuffie, un’uscita video in forma di HDMI 1.4 b e viene fornito con il sistema operativo Windows 10 con tre mesi di abbonamento al servizio Office 365.

Il Xiaomi Mi NoteBook 14 nasce in India il 16 luglio per un locale di cambiamento prezzo 490 euro (Core i5, 8GB 256GB), 520 euro (SSD 512GB) e 560 euro (aggiunto alla GeForce MX250). D’altra parte, il Xiaomi Mi NoteBook 14 Orizzonte Edizione viene da 640 euro (Core i5, 8 GB, 512 GB, e GeForce MX350) e 700 euro (Core i7 e SSD NVMe).

Senza dubbio, con questi prezzi e le specifiche, il Redmi postato l’altro giorno sono una più interessante scelta.