NVIDIA celebra l’anniversario di GeForce Now e rivela di avere già 6 milioni di utenti

NVIDIA ha tenuto nella sua blog ufficiale il primo anniversario del suo servizio di streaming GeForce Now, che ha raggiunto il 6 milioni di utenti registrati, 175 milioni di ore di streaming e 130 milioni di momenti catturati con NVIDIA Highlights. Inoltre, il servizio è già presente in più di 65 paesi, segnando una crescita costante.

Durante lo scorso anno, la piattaforma ha aggiunto più di 800 insiemi, inclusi 80 dei titoli gratuiti più giocati oggi e una raccolta di oltre 300 studi.

Tra tutti questi giochi, possiamo evidenziare grandi produzioni come Control, Cyberpunk 2077 e The Medium. C’è anche una grande varietà di indie sulla piattaforma.


Uno dei punti salienti è anche la possibilità di utilizzare funzioni come Ray tracing, che fornisce una migliore qualità dell’immagine per i giochi che supportano questa funzione e offre a coloro che non dispongono di una GPU RTX l’opportunità di provarla per la prima volta.

NVIDIA ha inoltre notevolmente ampliato il numero di dispositivi in ​​grado di riprodurre in streaming i giochi sulla sua piattaforma: telefoni e tablet Android, Chromebook, Windows, Mac, iPhone, iPad e Google Chrome.


GeForce NOW | Un anno in rassegna

La piattaforma funziona in un file meno burocratico rispetto alla sua concorrenza, come Google Stadia. Ad esempio, possono collegare il loro account Steam a GeForce Now e giocare in remoto ai giochi che hanno sullo store di Valve.

Più di trenta giochi dovrebbero entrare in GeForce Now alla fine di questo mese, tra cui Apex Legends Season 8, Valheim, Werewolf: The Apocalypse – Earthblood e una demo del prossimo titolo Square Enix, Outriders.

Buoni numeri per GeForce Now nel suo primo anno Arriverà in America Latina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *