Nvidia riconosce che sovrappone l’FPS in alcuni eseguiti da GeForce NOW Priority

Con l’hardware a prezzi improvvisi, molti utenti sono passati a console o piattaforme di streaming come GeForce ORA, che sembra aver dovuto apportare alcuni piccoli accorgimenti per continuare ad operare in una situazione eccezionale, ed è proprio che gli utenti Priority, che pagano 49,99 euro ogni 6 mesiho visto come vanno i giochi non eseguono il rendering a una risoluzione di 1080p @ 60 FPS.

Questo abbonamento costa solo la metà dell’abbonamento GeForce NOW RTX 3080, che, come suggerisce il nome, ci garantisce un rig con una Nvidia GeForce RTX 3080, che già ci permette di giocare in streaming anche a risoluzioni 2K / 1440p @ 120 FPS e anche 4K se viene utilizzata una TV Nvidia Shield.

Questa informazione è emersa sui forum di Reddit, dove un utente di nome David ha contattato Nvidia credendo che l’esecuzione di Cyberpunk 2077 @ 1080p con un limite di 45 FPS fosse un bug, poiché nel gioco Guardiani della Galassia, con il DLSS, anche Non sono riuscito a superare i 50 FPS, a cui Nvidia ha riconosciuto che questi 45 o 50 FPS non erano un bug, ma erano in realtà limitati a un frame rate inferiore.

Alcuni giorni dopo, Nvidia ha pubblicato un elenco dettagliato dei giochi GeForce NOW con frame rate limitati. La società spiega che alcuni giochi non hanno funzionato bene a 60 FPS con i “Priority Rigs”, presumibilmente perché non sono in grado di sostenere quel frame rate. Quindi, invece di aggiornare le apparecchiature o semplicemente fornire maggiori prestazioni agli utenti di GeForce NOW, Nvidia ha deciso di limitare artificialmente il frame rate nei giochi e gli ha persino dato un nome di fantasia: “Impostazioni ottimali per il gioco (OSP)“.

L’OSP può essere sovrascritto dagli utenti nella maggior parte dei 1.100 giochi supportati da GeForce NOW, ma ci sono giochi che non consentono tale stravaganza.

“Per i nostri membri Priority, il numero massimo di fotogrammi al secondo renderizzati è generalmente fissato a 60 o più, per la maggior parte degli oltre 1.100 giochi che abbiamo aggiunto finora.

Ci sono alcune eccezioni che abbiamo determinato non funzionano abbastanza bene a 60 FPS sulle GPU utilizzate dai membri Priority. Pertanto, non è possibile sovrascrivere l’OPS predefinito per questi giochi specifici ad alta intensità di grafica. Questo per garantire che tutti i membri Priority abbiano un’esperienza coerente e di alta qualità. Tuttavia, continuiamo a trasmettere questi giochi a 60 FPS”.

Giocare aFPS Max con OPS
intrepido55 FPS
Immortali Fenyx Rising48 FPS
Cyberpunk 207745 FPS
Assassin’s Creed Odyssey45 FPS
Evoluzione del mondo giurassico50 FPS
Programma Sfera Dyson50 FPS
Valheim50 FPS
Percorso dell’esilio50 FPS
Outriders55 FPS
Kenshi50 FPS
Biomutante50 FPS
Luce morente50 FPS

In conclusione, va precisato che l’azienda ha sempre offerto il proprio servizio affermando “fino a 1080p @ 60 FPS“Quindi resta inteso che nel migliore dei casi, i giochi funzioneranno a quella risoluzione e frequenza di aggiornamento. In sostanza se un utente vuole garantire 60 FPS, anche a risoluzioni più elevate, ha sempre la possibilità per accedere a un rig più potente per godere di una qualità superiore se la TV o il monitor lo supportano.

1 anno di GeForce NOW RTX 3080 costa 200 euroMentre una GeForce RTX 3080 può essere acquistata ad un prezzo di circa 1.300€, che si traduce in 6,5 anni di servizio streaming.

attraverso: Nvidia | Videocardz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *