Sony ha fornito maggiori dettagli sulla nuova funzione di registrazione della chat vocale a cui avranno accesso gli utenti di PlayStation 5, che è stata improvvisamente scoperta dai giocatori di PlayStation 4 dopo aver installato l’aggiornamento del software di sistema 8.00. Nello stesso messaggio, l’azienda si assicura anche di non ascoltare attivamente le conversazioni e si è rammaricata della sua mancanza di spiegazioni e comunicazione.

Catherine Jensen, Vice President of Consumer Experience di Sony, riconosce che “non abbiamo comunicato chiaramente questa funzione né spiegato perché l’abbiamo implementata” e si scusa per questo. Jensen afferma che la funzione di registrazione della chat vocale “non” monitorerà né ascolterà mai attivamente le conversazioni “, è strettamente riservata alla segnalazione di abusi o molestie online”. “Il suo unico scopo è aiutare a segnalare comportamenti inappropriati, comprese azioni che violano il nostro Codice di condotta”, aggiunge.

L’azienda spiega che il sistema registrerà continuamente gli ultimi 5 minuti di qualsiasi chat vocale. In questo modo, se un giocatore PS5 è stato vittima di abusi o rileva una violazione del codice di condotta, può utilizzare quella registrazione per inviare un audio della durata massima di 40 secondi affinché il team di moderazione di Sony possa esaminarlo. Il rapporto includerà 20 secondi di audio potenzialmente offensivo inviati dall’utente e i 10 secondi prima e dopo per fornire il contesto.

I giocatori invieranno rapporti direttamente dalla loro PS5 e saranno accolti da un team di moderazione che ascolterà la registrazione e agirà se necessario. Nel caso in cui il rapporto non fosse valido, Jensen afferma che l’occasione verrà utilizzata per offrire una guida. L’opzione per disattivare la funzione di registrazione della chat vocale non esisterà “perché vogliamo che tutti gli utenti si sentano al sicuro quando giocano online con altri, non solo quelli che scelgono di abilitarla”, dice il dirigente.

Quando PlayStation 5 sarà in vendita il 19 novembre, i possessori della nuova console potranno chattare e registrare le conversazioni che hanno con quelli su PlayStation 4, ma quest’ultima non avrà la stessa opzione. Gli utenti PS4 vedranno solo una finestra pop-up in cui verranno avvisati che quando partecipano a una chat con un giocatore PS5, possono registrare la loro conversazione e inviarla a Sony nel caso in cui rilevano un abuso o una violazione del codice di condotta.