Come l’hardware del PC e le nuove console, sembra che anche gli smartphone di fascia alta potrebbero ora scarseggiare se la situazione con la fornitura di chip non migliora. Questo è ciò che ha avvertito Qualcomm durante una chiamata con gli investitori.

Innanzitutto vale la pena ricordare che Qualcomm ha presentato i suoi risultati finanziari, che hanno mostrato un aumento dei ricavi dell’azienda del 62%. Inoltre, gli utili netti sono aumentati del 165%, il che si traduce in $ 2.455 milioni.

Tuttavia, la buona notizia non è durata a lungo, ed è che durante una chiamata con gli investitori, il CEO di Qualcomm, Cristiano Amon, ha avvertito che la società ha difficoltà a soddisfare la domanda, e che l’industria deve affrontare una carenza globale per i prossimi 6 mesi.

Vale la pena ricordare che Qualcomm si affida attualmente a 2 fonderie per procurarsi i suoi chip: TSMC Y Samsung. Il problema con il primo è che, oltre alla carenza, ha clienti forti come AMD o Apple, che si prendono la maggior parte della produzione. Mentre dalla parte di Samsung, la fonderia sudcoreana sta avendo seri problemi nel fornire chip grafici a NVIDIA e sta anche dando la priorità al suo Exynos 2100.

Se la situazione continua come prima, è molto probabile che la mancanza di scorte finirà per influenzare i telefoni cellulari di fascia alta. Ciò influenzerà anche il file iPhone 12poiché utilizza il modem 5G di Qualcomm.

Fortunatamente, gli smartphone di fascia medio-alta non saranno influenzati in quanto MediaTek aiuta a migliorare l’offerta di chip.

Sembra che stiano arrivando alcuni mesi caldi … Qualcomm già avverte

Fonte: Bloomberg