Sia Realme che Xiaomi, lottano per massimizzare il rapporto qualità / prezzo. Pertanto, in entrambi i marchi troviamo terminali che valgono molto e talvolta la decisione di acquisto diventa molto complicata. Oggi abbiamo voluto confrontare due terminali economici di entrambe le aziende come sta Realme 7i e Poco M3, per vedere sulla carta le differenze tecniche di entrambi.

La decisione di acquisto in terminali inferiori a 200 euro non dovrebbe essere molto complicata. Forse le riflessioni più ponderate vengono effettuate quando l’utente spenderà molto di più su un cellulare. Ma ciò non significa che i marchi ci facilitino le cose nelle fasce di prezzo più basse, come fanno con il Realme 7i e Poco M3.

Schermo e dimensioni

La prima cosa che vediamo è una differenza significativa negli schermi. Il Realme 7i ha un 6,5 pollici, con risoluzione HD + di 720 x 1600 pixel e un rapporto di aspetto di 20: 9, con una densità di 270 dpi. Da parte sua, il Poco M3 ha un pannello leggermente più alto, 6,53 pollici, con una risoluzione FullHD + di 1080 x 2340 pixel, con un rapporto di aspetto di 19,5: 9 e una densità di 395 pixel per pollice.

Il terminale Realme non indica alcuna protezione aggiuntiva, ma il Poco M3 rivela l’esistenza di un vetro Gorilla Glass 3. In termini di spessore e peso, il Realme 7i ha un peso di 208 grammi e uno spessore di 9,8 millimetri. Il suo rivale riesce ad abbassare questi numeri grazie ai suoi 9,6 millimetrrealme 7i vs bit m3i e 198 grammi di peso.

piccolo schermo m3

Processore e memoria

Quando abbiamo alzato il cofano di entrambi i terminali, abbiamo trovato anche motori molto diversi. In caso di Realme 7i, ha optato per un MediaTek Helio G85, un chip gaming con buone prestazioni ma lontano da altri processori di fascia media più avanzati e distante anni luce da quelli di fascia alta. Da parte sua, Poco M3 ha uno Snapdragon 662, in linea con la rivale, anche se con una performance complessiva leggermente più giusta.

Il Realme 7i può essere acquistato in Spagna all’indirizzo un’unica versione con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, mentre il Poco M3 offre versioni con gli stessi 4 GB di RAM e memoria interna, ma aggiungendo una versione superiore di 128 GB. La buona notizia è che in entrambi i casi è espandibile tramite schede microSD.

Snapdragon

Tripla fotocamera in entrambi i casi

Sottili differenze però nella scommessa sulle telecamere. Il Realme 7i ha una tripla fotocamera posteriore, con Sensore principale da 48 megapixel, un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel e un sensore macro da 2 megapixel.

Sul davanti, entrambi i terminali hanno un sensore selfie da 8 megapixele alloggiato in una tacca a forma di goccia. I due terminali possono registrare video ad una risoluzione massima di 1080p, ma solo il Realme 7i lo fa a 60 fps, mentre il suo rivale lo fa a 30 fps.

Collegamenti e batteria

La cosa buona della gamma media e dell’input è che continuano mantenendo il jack da 3,5 mm nella stragrande maggioranza dei casi. Questo è ciò che accade su entrambi i dispositivi. Hanno anche le connessioni principali come Wi-Fi, Bluetooth 5 o Radio FM, ma non hanno NFC per effettuare pagamenti mobili. Il sensore di impronte digitali si trova sul retro nel caso del Realme 7i e su un pulsante laterale nel Poco M3

I due terminali hanno un enorme Batteria da 6.000 mAh, compatibile con la ricarica rapida da 18 W. e con un’opzione di ricarica reversibile. Inoltre, si muovono con Android 10, con i rispettivi livelli Realme UI e MIUI dei rispettivi produttori.

Batteria da 6000 mah

Prezzi simili

Entrambi i terminali sono molto uniformi nei prezzi e nelle caratteristiche tecniche. Tuttavia, se lo schermo è importante per te, il Poco M3 potrebbe lasciarti più soddisfatto, mentre il Realme 7i può offrire picchi di prestazioni più elevati. Il prezzo ufficiale di Realme 7i è di 159 euro, Mentre il Poco M3 costa 149 euro nella sua versione più modesta e simile a quella del suo rivale, o 169 euro nella variante da 128 GB.