Regno unito piani a ritirare gradualmente l’infrastruttura per Huawei 5G

Il regno unito ha infine ceduto alla pressione degli Stati uniti, che ha portato il paese a primo ministro, Boris Johnson, ha annunciato che è in preparazione per controllare le apparecchiature di Huawei che fornisce la connettività 5G per il paese. Come indicato, questo movimento è dovuto a le preoccupazioni di sicurezza nazionale. È previsto che questo smantellamento delle reti della società cinese completato nell’anno 2023, perché che si esibiranno in un modo progressivo.

Gli stati uniti hanno sostenuto che Huawei si potrebbe costruire una backdoor all’interno dell’infrastruttura di retea quanto pare per aiutare gli sforzi di spionaggio da parte del governo cinese, una carica Huawei ha negato più volte e che né fornito prove a sostegno.

Trump, come riportato dal Financial Times, chiamato Boris Johnson all’inizio di quest’anno per discutere la questione, e di almeno un membro del Congresso, ha detto che gli Stati uniti erano riconsiderare la sua associazione con l’intelligenza con il regno Unito.

Fortunatamente per Huawei, questo movimento non rappresenta un grande impatto. ed è che la società ha rivelato pochi giorni fa, che si spera di distribuire niente di meno che 800.000 in stazioni di base 5G in Cina quest’anno, che sono distribuiti in più di 340 città.

via: Il Punto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *