Oggi abbiamo con noi il nuovo Razer Viper Mini, una versione più semplice che offre un sensore ottico di “soli” 8.500 DPI, mantenendo la leggerezza del peso come segno di identità e senza dimenticare l’illuminazione a LED RGB con il sistema Razer Chroma.

Razer Viper Mini - Oficial

Vediamo di iniziare le vostre specifiche tecniche nella tabella sottostante:

Razer Viper Mini

  • Design: Diestro
  • Sensore: Sensore ottico con fino a 8.500 DPI Fino a 300 IPS / 35G
  • Pulsanti: 6 pulsanti programmabili
  • Interruttori: Interruttori con mouse ottico Razer 50 milioni di battiti cardiaci
  • Illuminazione: Razer Chroma (RGB)
  • Connessione: cavo Razer Speedflex a rete da 1,8 m con connettore USB
  • Dimensioni: 118,3 x 53,5 x 38,3 mm (lunghezza, larghezza, altezza)

Prima di iniziare la recensione, vogliamo ringraziare Razer per averci inviato il mouse Viper Mini per la nostra analisi.

Imballaggi e accessori

Il mouse Razer Viper Mini si presenta in una scatola di cartone con la tradizionale decorazione del marchio che combina il nero e il verde, oltre a mostrare alcune delle sue caratteristiche principali sul retro e sui lati.

Razer Viper Mini - Embalaje 5

All’interno, il mouse è protetto da una cornice di cartone meno pregiata del solito, anche se si tratta di ridurre i costi e di poter dare un prezzo più competitivo.

Razer Viper Mini - Accesorios

È accompagnato solo dal manuale d’uso e da un adesivo con il logo Razer, anche se non ci manca nient’altro.

Razer Viper Mini

Razer Viper Mini - Vista superior

Una volta rimosso il Razer Viper Mini, è un mouse di dimensioni compatte e molto leggero come dimostrano le sue specifiche di 118,3 x 53,5 x 38,3 mm e 61 grammi, 8 grammi al di sotto del modello originale. Con un design per la mano destra, è realizzato in plastica nera con una finitura leggermente ruvida che è molto piacevole al tatto, offrendo un’ottima presa nell’artiglio o nel palmo per le mani piccole.

Razer Viper Mini - Botones principales

I pulsanti principali offrono una sensazione sensazionale quando si utilizzano gli interruttori del mouse ottico Razer, che combinano un classico clic meccanico con l’attivazione della luce, quest’ultima è 3 volte più veloce, in soli 0,2 ms. Tra questi, troviamo anche una ruota gommata con un tocco ruvido e un pulsante aggiuntivo che di default permette di passare da una modalità DPI all’altra.

Razer Viper Mini - Botones laterales

A differenza del modello originale, che è ambidestro, questo modello offre “solo” la coppia di pulsanti laterali sul lato sinistro, quindi è focalizzato sull’uso con la mano destra. Nel frattempo, il lato destro offre una pronunciata goccia che permette una buona presa con l’anulare e il mignolo.

Razer Viper Mini - Lateral derecho

Razer Viper Mini - Lado trasero

Naturalmente, l’area “culo” offre un’illuminazione a LED RGB Chroma sia sul logo Razer che sulla base per aggiungere un tocco di colore alla periferica.

Razer Viper Mini - Lado frontal

Sul lato anteriore vediamo come parte di un cavo che ha una maglia morbida chiamata dal marchio come Razer Speedflex, che è lungo 1,8m ed è sormontato da un connettore USB.

Razer Viper Mini - Cable

Razer Viper Mini - Base

La base del Razer Viper Mini ha 2 ampi cursori in teflon che garantiscono un movimento fluido su qualsiasi superficie. Al centro, troviamo il sensore ottico da 8.500 DPI che può tracciare fino a 300 IPS e rilevare movimenti fino a 35G.

Test

Razer Viper Mini - Pruebas

Abbiamo usato il Razer Viper Mini per ore di ufficio e di gioco e abbiamo scoperto che la sua ergonomia è davvero buona per una presa nell’artiglio, essendo anche ottimale per una presa sul palmo delle mani piccole. La sensazione dei pulsanti principali è eccellente, mentre i pulsanti laterali ed extra non hanno la bontà degli interruttori avanzati del marchio, ma non sono nemmeno male. La ruota ha una rotazione relativamente netta, essendo facile da girare in una posizione così come in diverse.

Abbiamo analizzato le prestazioni del Viper Mini utilizzando il software Enotus Mouse Test e possiamo vedere che offre un buon livello di precisione in ogni momento, anche ai massimi 8.500 DPI, anche se non è alla pari con i migliori sensori del marchio. Nel momento della verità, giocando con esso, è preciso e facile da guidare in posizione, pur essendo molto veloce grazie alla sua leggerezza.

Software

Anche se il mouse è completamente funzionante senza bisogno di software, con l’installazione di Razer Synapse possiamo ottenere il massimo con le funzioni che vedremo di seguito.

Razer Viper Mini - Software 1

Nella scheda iniziale, Personalizzata, possiamo configurare il funzionamento di un massimo di 7 azioni sul mouse, per tutti i pulsanti superiori e la ruota ruota ruota tranne il pulsante principale.

Razer Viper Mini - Software 2

Razer Viper Mini - Software 3

La scheda Performance consente di impostare 5 modalità DPI con la sensibilità del sensore tra 200-8.500 DPI in passi di 100 DPI, e si può anche impostare la frequenza di campionamento a 1000/500/125 Hz.

Razer Viper Mini - Software 4

La configurazione Lighting permette di impostare diverse modalità predefinite a partire da 16,8 milioni di colori, oltre che di passare ad effetti avanzati che si possono creare a piacere in combinazione con altre periferiche del marchio.

Razer Viper Mini - Software 5

Razer Viper Mini - Software 6

Un dettaglio molto interessante è che possiamo e dobbiamo calibrare il sensore del mouse per adattarlo perfettamente al nostro tappetino. Se il modello che usiamo è quello di Razer, dobbiamo solo sceglierlo dalla lista di cui sopra. In caso contrario, dobbiamo trascinare il mouse a zig-zag lungo la superficie del nostro modello in modo che sia calibrato.

Conclusione

Razer Viper Mini

Il mouse Razer Viper Mini è un’ottima scelta per chi cerca un mouse ultraleggero, che pesa solo 61 grammi e che è destrorso. Perde due pulsanti del margine destro e il potente sensore del fratello maggiore, ma le ottiche da 8.500 DPI di cui è dotato funzionano perfettamente. E non perde la sua illuminazione a LED Razer Chroma RGB lungo la strada, perché non può perdere il marchio, e anche il cavo SpeedFlex è molto leggero.

Di conseguenza, il Razer Viper Mini si trova nei negozi per circa 55 euro, circa 20 euro in meno rispetto al suo fratello maggiore con buone caratteristiche.

 

Principali vantaggi

  • Ultra-leggero, solo 61 grammi di peso
  • Buon sensore ottico fino a 8.500 DPI
  • Buona ergonomia per l’impugnatura ad artiglio o a palmo in mani piccole
  • Interruttori principali con eccellente tocco
  • illuminazione a LED RGB (Razer Chroma)

Aspetti negativi

  • Niente da obiettare.

Altri aspetti

  • Design per la mano destra con pulsanti laterali a sinistra