Sempre parlando di record mondiale di overclock abbiamo parlato con azoto liquido e anche il elio liquido ma in questa occasione l’overclocker danese Afrom1 è riuscito a raggiungere la Intel Core i7-10700K a una velocità estrema, senza la necessità di utilizzare qualsiasi di questi liquidi al di fuori della portata degli utenti.


Il Core i7-10700K visto è stato spremuto per una tensione di 1,554 v in una piastra di base Asus ROG Maximus XII APICE per raggiungere 6.20 GHz per aumentare il moltiplicatore fino a 62x, che sono piccola cosa circa il È 7.70 GHz che ha ottenuto il miglior test-Core i9-10900K un paio di settimane fa, sotto l’elio liquido, in questo caso ottenuta per mezzo di un sistema di raffreddamento ad acqua anche se, come sempre, ci doveva essere un trucco, ed è quella del 8 core e 16 thread di elaborazione che fornisce la CPU, solo attivo 2 core e 2 fili (HyperThreading disabili), in modo da essere in grado di spremere in questi due nuclei senza problemi di temperatura.

Con 8 core e 16 thread attivo, la CPU era in grado di raggiungere un massimo di 5.80 GHz al limite della loro temperatura di esercizio.

via: Driver