TSMC incoraggia i suoi lavoratori a non smettere di lavorare per il capodanno cinese

In mezzo a una carenza globale di silicio, TSMC non vuole vedere la sua produzione di wafer diminuire, ed è per questo che è stato annunciato che l’azienda incentiva i suoi dipendenti nel mezzo del capodanno cinese / lunare, il che implica una grande moltitudine di giorni di vacanza che in questo momento non possono essere lanciati permesso.

Ecco perché è stato annunciato che l’azienda sta offrendo un bonus di 4.000 dollari taiwanesi (118 euro) aggiornato per quei lavoratori che tornano a lavorare invece di andare in vacanza.

“Abbiamo ricevuto un avviso da TSMC che stanno dando a Taiwan $ 4.000 ($ 145) al giorno come bonus extra per tutti i lavoratori che sono disposti a venire durante il capodanno lunare … che è letteralmente almeno il doppio dello stipendio medio. Frontline giornale dei lavoratori “.

D’altra parte, il mezzo locale Nikkei Asia, suggerisce che TSMC sta anche lavorando in modo aggressivo per aumentare la sua capacità di produzione a 5 nm. Nello specifico, si dice che lo stabilimento prevede un aumento della produzione del 70% entro la fine di quest’anno, che consentirà alla sua produzione di essere a 120.000 wafer al mese. Inoltre, questi incentivi aiuteranno anche l’azienda a realizzare i suoi piani per iniziare la produzione di test a 3nm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.