Virtualmente tutti coloro che hanno usato un processore AMD, soprattutto se utilizzato con il dissipatore di calore dalla fabbrica, non abbiamo mai trovato con il processore attaccato al dissipatore di calore durante la rimozione di quest’ultimo. Mentre non danneggiare il processore o la scheda madre, è un po ‘ fastidioso. Stanco di questo, un utente cinese ha creato una staffa che tiene la CPU nel socket durante la rimozione del dissipatore di calore per evitare che esca accanto al lavandino.

Per ora, il supporto è venduto solo in Cina, ed è compatibile con i lavelli in entrambi i Noctua come di Thermaltake compatibile con il socket AM4, anche se è un’idea interessante che è sicuro di vedere replicato dalla maggior parte dei principali produttori in futuro.

L’idea è abbastanza semplice: Si mette questa staffa sotto la parte fissa del montaggio del dissipatore e il processore rimane soggetto alla presa e non da noi, dono per rimuovere il dissipatore di calore.

Cosa fare se non si dispone di staffa:

Quanto è difficile portare queste parentesi della Cina e la sua compatibilità non è molto grande, vi do due consigli di cui a questo problema di Cpu collegata. Il primo è quello di evitare che si attacchino: Semplicemente il calore del processore per l’esecuzione di più Cinebench in una riga, o l’esecuzione di alcuni test di stress come Prime95 per circa 15 minuti, e la pasta termica è di andare per ammorbidire, evitando che si attacchi alla CPU. Il secondo è di per se ha già preso il dissipatore e la CPU è venuto fuori bloccato: non ti preoccupare che è una cosa normale, se non è rotto la scheda madre o la CPU, basta girare delicatamente la CPU in entrambi i modi fino al decollo, tenendolo con forza in modo che non cadrà per i fan, e questo è tutto.

Avete mai rimasto al dissipatore di calore della CPU di AMD? Sei interessato a queste staffe per evitare che accada?

Fonte: Chiphell