In un mondo in cui le aziende competono per lanciare i loro dispositivi Pro, Pro Max, Pro Plus e un lungo eccetera, Xiaomi ha deciso di passare alla vecchia scuola e oggi ha presentato un solo telefono di punta: il Xiaomi Mi 11.

Questo è ufficialmente il primo telefono a presentare il chipset Snapdragon 888, che può essere accompagnato da 8 GB / 12 GB di RAM LPDDR5 insieme a 128 GB / 256 GB di memoria non espandibile, poiché non dispone di uno slot MicroSD. Ha anche il miglior schermo Xiaomi fino ad oggi; un pannello AMOLED da 6,81 ″ con risoluzione QHD + (2K) e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Il pannello frontale ha anche una frequenza di campionamento tattile di 480Hz, una luminosità massima di 1.500 nit e dispone di protezione Gorilla Glass Victus.

Per quanto riguarda la fotocamera, lo Xiaomi Mi 11 è costituito da un sensore principale di 108 megapixel con un design a 7 lenti insieme a un ultra grandangolare da 13 MP e un sensore macro da 5 MP. Sulla parte anteriore del dispositivo vediamo una selfie camera da 20 megapixel che è integrata nello schermo.

Nessun caricatore?

Un’altra sezione importante è la batteria: 4600 mAh con ricarica rapida cablata da 55 W, ricarica rapida wireless da 50 W e ricarica inversa da 10 W. È importante notare che il Mi 11 è compatibile con i caricabatterie Quick Charge 4+, Quick Charge 3+ e Power Delivery 3.0. Perché il telefono non include il caricabatterie, anche se Xiaomi afferma che ci consentirà di prenderne uno da 65 W senza costi aggiuntivi se non ne abbiamo uno.

Per quanto riguarda la connettività che abbiamo 5G Dual, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2 e NFC. Ha anche altoparlanti stereo Harman Kardon e uno scanner ottico Goodix come lettore di impronte digitali e sensore cardiaco.

Infine, lo Xiaomi Mi 11 è stato annunciato per un prezzo di $ 610 dollari per il modello da 8 GB e $ 720 per la versione da 12 GB.

La nuova bestia di Xiaomi include tutto per $ 610, anche il caricabatterie (opzionale) Cosa ne pensate del Mi 11?

Fonte: Anandtech