Youtube ha fallito nel tentativo di trattenere gli streamer, infatti, la maggior parte dei contenuti relativi ai videogiochi e ad altri temi non sono altro che tutti i contenuti realizzati su Twitch sono stati caricati grezzi o modificati per abbreviare i tempi Oltre a rimuovere tutti gli overlay e le menzioni riguardanti donazioni e abbonamenti, e ora per provare a migliorare la sua offerta, YouTube ha preso in prestito una funzione molto popolare su Twitch, il “Clip“, che consente l’acquisizione di piccoli frammenti di un video (da 5 a 60 secondi) che vengono salvati separatamente, ad esempio per salvare uno spavento durante il gioco, qualcosa di divertente che è successo, ecc.

Questa funzione è già attivato per utenti PC, dispositivi mobili con sistema operativo Androide presto disponibile sui dispositivi iOS. Ovviamente, questo non cambierà molto le cose, ed è che Twitch è attualmente la piattaforma perfetta per gli streamer, sia a causa di una politica più tollerante e meno aggressiva, sia per la monetizzazione, la gestione e la personalizzazione del modo in cui gli utenti interagiscono, e un lungo eccetera.

Nel caso di YouTube, perché le clip hanno una funzione meno rilevante, da allora stai guardando contenuti ritardati salvato sui server della piattaforma, in modo da poter rivedere quel momento specifico del video, e serve semplicemente a scegliere un frammento specifico di un video che ci interessa per condividerlo.

Quando un video idoneo inizia a essere riprodotto su YouTube, sarà necessario fare clic sull’icona Clip sotto il video per creare e condividere una clip. Una volta visualizzata la casella della clip, dovrai selezionare la sezione del video che desideri tagliare e assegnargli un titolo. Il passaggio successivo è fare clic sul pulsante Condividi clip per accedere a tutte le opzioni di condivisione a cui avrai accesso. Sembra più facile fare clic con il tasto destro, e condividere il video dal minuto specifico che ci interessa condividere, esegue una funzione molto simile ma in soli due clic.