MacOS Big Sur, l’ultima versione del sistema operativo Apple per i tuoi computer Mac e “Il cambiamento più grande dal lancio di macOS X” Si tratta di un’edizione importante poiché per la prima volta ha dovuto supportare due diverse architetture, l’x86 di Intel e il nuovo impegno per l’architettura ARM con cui in un paio d’anni completerà la transizione utilizzando SoC di propria progettazione.

Tenendo conto che Apple è importante tanto quanto il software quanto l’hardware, non sorprende che continui a funzionare sul sistema e abbia annunciato l’imminente disponibilità di macOS Big Sur 11.3, una versione beta pensata appositamente per gli sviluppatori, ma che qualsiasi l’utente può provare.

macOS Big Sur 11.3, caratteristiche

Safari

Apple ha affermato che la versione di Safari realizzata per Big Sur è stato il più grande aggiornamento del suo browser web sin dal suo inizio, con significativi miglioramenti delle prestazioni; minor consumo energetico; maggior numero di estensioni; caratteristiche progettate per proteggere la privacy o migliorare il design delle linguette. Per la prossima versione modifiche come:

  • La pagina principale ora supporta nuove opzioni di personalizzazione, poiché gli utenti possono riorganizzare le sezioni utilizzando i controlli di personalizzazione, inclusi i siti Web preferiti, l’elenco di lettura e i suggerimenti di Siri.
  • Nuovi tipi di estensioni consentono agli sviluppatori di creare estensioni che offrono esperienze direttamente nella pagina Nuova scheda.
  • Con l’API Web Speech, gli sviluppatori possono incorporare il riconoscimento vocale direttamente nelle loro pagine web.

App iOS / iPad su Mac

L’integrazione tra macOS e i sistemi per il resto dei dispositivi Apple è stata migliorata con ogni versione. Il passaggio all’architettura ARM faciliterà notevolmente la creazione di applicazioni in futuro e oltre un sistema operativo unificato per qualsiasi hardware Apple.

A tal proposito, Apple ha migliorato il funzionamento delle applicazioni iOS e iPadOS su Mac con M1 con un paio di modifiche che senza essere rivoluzionarie fanno capire dove sta andando Apple nello sviluppo:

  • Le applicazioni IPadOS possono essere avviate con una finestra più grande quando le dimensioni dello schermo lo consentono.
  • Un nuovo pannello delle preferenze, disponibile nelle applicazioni iPad e iPhone, offre agli utenti un maggiore controllo dei comandi della tastiera per le alternative touch.

Promemoria

Gli utenti possono facilmente ordinare i promemoria per titolo, priorità, scadenza o data di creazione. I promemoria possono essere spostati manualmente su e giù all’interno di qualsiasi elenco, inclusi gli elenchi intelligenti. E il nuovo supporto per la stampa di promemoria significa che è un gioco da ragazzi stampare un elenco di cose da fare e contrassegnare gli elementi su carta.

Apple Music

Nuove funzionalità di Apple Music: Apple Music rende ancora più facile per gli utenti trovare i loro mix personali e riprodurre playlist con un collegamento a Creato per te. E Ascolta ti mostrerà i prossimi eventi speciali in diretta secondo i tuoi gusti.

Controller di gioco

Apple ha aggiunto il supporto per i controller di gioco di nuova generazione e ora i suoi utenti possono divertirsi con i loro giochi preferiti con l’ultimo controller wireless Xbox Series X o controller wireless Sony DualSense.

macOS Big Sur 11.3

Supporto per MacOS Big Sur

Nel caso in cui non lo abbiate già fatto, Big Sur viene offerto gratuitamente per aggiornare le versioni precedenti dei sistemi operativi per Mac e in particolare le seguenti squadre:

  • MacBook (2015 o successivo)
  • MacBook Air (2013 o successivo)
  • MacBook Pro (fine 2013 o successivo)
  • Mac mini (2014 o successivo)
  • iMac (2014 o successivo)
  • iMac Pro (2017 o successivo)
  • Mac Pro (2013 o successivo)

Apple offre una pagina sul proprio sito di supporto con i passaggi da eseguire per aggiornare le apparecchiature. macOS Big Sur 11.3 sarà presto disponibile inizialmente in beta.