Xiaomi ha rivelato che la sua nuova ammiraglia, e il primo smartphone sul mercato con un SoC Snapdragon 888, il Xiaomi Mi 11, ha raggiunto il 350.000 unità vendute in soli 5 minuti. Ovviamente, quando guardiamo i dati con una lente d’ingrandimento, 20.000 di queste unità vendute appartenevano alla “ECO Edition”, ovvero la variante più “friendly” con l’ambiente che non prevede un caricatore o il suo cavo di ricarica / dati, anche se ovviamente non si sa davvero se questi acquisti siano stati dovuti a questo motivo o perché le unità erano già state utilizzate che incorporava un caricabatterie e un cavo da 55 W.

Ti ricordiamo che il file Xiaomi Mi 11 è costruito attorno a un pannello AMOLED di 6,81 pollici con risoluzione Quad HD + di 3200 x 1440 pixel con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, una frequenza di campionamento al tocco di 480 Hz, una luminosità massima di 1500 nit, e tutto questo protetto dal laminato Gorilla Glass Victus. Questo pannello è il primo ad essere alimentato dal SoC Snapdragon 888, che può essere combinato con 8 GB / 12 GB di RAM LPDDR5 insieme a 128 GB / 256 GB non espandibile, in quanto non è presente uno slot microSD.

La sezione fotografica è costituita da un sensore principale di 108 megapixel con un design a 7 lenti insieme a un ultra grandangolare di 13 megapixel e un sensore macro di 5 megapixele una fotocamera selfie di 20 megapixel costruito in un buco nello schermo. Il resto delle specifiche di Xiaomi Mi 11 sono completati con una batteria di 4600 mAh con cavo di ricarica rapida 55W, ricarica rapida di 50W in modalità wireless e 10W ricarica inversa. Il terminale è compatibile con i caricabatterie Quick Charge 4+, Quick Charge 3+ e Power Delivery 3.0.

attraverso: GsmArena