Gigabyte rilancia la sua GeForce GT 1030 Low Profile D4 2G ad un prezzo di circa 100 euro

L’arrivo di una nuova GPU con stock è stato annunciato da diversi negozi in Europa, e questo non è altro che il Gigabyte GeForce GT 1030 a basso profilo D4 2G, grafica originariamente pubblicata il 17 maggio utilizzando l’architettura Pascal e un silicone GP108-300-A1 realizzato con una litografia di 14nm per mano di Samsung.

Ovviamente, che questa GPU ritorni sul mercato è dovuto all’impossibilità di acquistare qualsiasi altra GPU nel negozio, quindi se vuoi formare un team AMD, è necessario acquistare una graficaE se non ne avevi già uno, il movimento sarà molto costoso.

Il Gigabyte GeForce GT 1030 a basso profilo D4 2G ha 384 CUDA Core, 24 TMU e 16 ROP alle frequenze Base / Turbo di 1177/1417 MHz, quindi sono inferiori al riferimento (1288/1468 MHz). Questo chip grafico è accompagnato da 2 GB di memoria DDR4 a 2,01 GHz che, insieme all’interfaccia di memoria a 64 bit, ci offre una larghezza di banda di 16,80 GB / s. Cioè, la peggior variante di tutte, dal momento che ci sono GeForce GT 1030 con 2 GB di memoria GDDR5 a 6,00 GHz che danno una larghezza di banda di 48,06 GB / s.

Per quanto riguarda le sue prestazioni, quindi ha prestazioni inferiori rispetto a una AMD Radeon RX Vega 11, cioè la grafica integrata nell’APU AMD Ryzen 5 2400G, quindi non è un’opzione interessante per chi vuole giocare, visto che stiamo parlando di come potrebbe spostare i giochi attuali verso 1080p alla qualità minima in bilico intorno a 30 FPS. Certo, il suo prezzo non è minimo: da allora circa 96-100 euro. Dopo aver fatto scoppiare l’ultima bolla mineraria, una Radeon RX 580, che è vicina a fino a sei volte più potente, potrebbe essere acquistato per 125 euro.

Gigabyte GeForce GT 1030 a basso profilo D4 2G

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.