La divisione gaming di Warner Bros. sarebbe in vendita per 4.000 milioni di dollari

Fonti del settore hanno rivelato che AT&T si sta valutando la vendere la divisione di gioco di Warner Bros. ad un prezzo di circa 4.000 milioni di dollari e potenziali fidanzati non perdere, dal momento che le fonti indicano anche che Take-Two Interactive, Electronic Arts o Activision Blizzard sono principalmente interessati alla realizzazione di un acquisto.

Avere così tanti candidati è normale, ed è che la Warner ha la proprietà intellettuale di primo livello che se si fanno dare un sacco di soldi, e alcuni di questi con Harry Potter o Game of Thrones o giochi come Mortal Kombat, Scribblenauts la serie di giochi Batman Arkham (annuncio di un nuovo capitolo al più presto), i giochi del Signore degli Anelli ‘La Terra Di Mezzo‘e, come se non bastasse, con l’acquisto studi inclusi che hanno dato vita a questi giochi: Rocksteady, Netherrealm Studios, WB Games Montreal, Monolite di Intrattenimento e di 5th Cell.

“Il portavoce di AT&T e Take-Two ha rifiutato di commentare. Il portavoce di EA e Activision non sono stati immediatamente disponibili per un commento”, ha detto CNBC quando contattato la società per quanto riguarda le notizie.

Le ragioni di questa vendita è che l’hedge fund attivista Elliott Gestione ha preso una partecipazione nella società di 3.200 milioni di dollari l’anno scorso e ora chiede per la cessione, la vendita di beni non essenziali come DirecTV, il vostro servizio di tv satellitare, e sembra che nei loro piani è quello di sbarazzarsi della divisione di gioco di Warner Bros. Tocco di attendere per vedere alla fine chi vince questa succosa vendita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *