Le CPU Intel Alder Lake offrono + 19% IPC e una litografia Intel 7

Durante Giornata dell’architettura Intel 2021 c’è stato anche tempo per parlare della prima famiglia di CPU dell’azienda con un’architettura con design ibrido, abbiamo parlato del Intel Alder Lake.

Fondamentalmente dobbiamo ricordare che siamo di fronte a quella che sarebbe una CPU ARM con un design big.LITTLE ma sotto l’architettura x86, e in sostanza tutto si traduce in combinare core ad alte prestazioni (Performance P-Core) con nuclei a basso consumo energetico (Efficient E-Core) per consumare pochissima energia e ridurre notevolmente la temperatura del sistema quando svolgiamo attività quotidiane come la navigazione in Internet.

Secondo la società, ogni 4 core E-Core offrono l’80% in più di prestazioni e una riduzione dei consumi energetici dell’80% rispetto a 2 core Skylake a 14 nm alla stessa frequenza.

ogni nucleo P-Core offerte un miglioramento dell’IPC del 19% rispetto ai nuclei di Cypress Cove (Rocket Lake-S), che a loro volta offrivano un altro miglioramento del 19% riguardo Skylake. Questi core sono abbinati alla grafica integrata Intel Xe 96 EU per gestire le attività quotidiane.

Intel Alder Lake

Intel Alder Lake coprirà tutte le gamme, dall’offerta di TDP da 9W a 125W per i modelli ‘K’ ad alte prestazioni nei computer desktop (LGA1700), una delle principali novità è l’uso del processo di fabbricazione Intel 7, anche se va ricordato che sono i 10nm Enhanced SuperFin ribattezzati.

Il processore top di gamma offrirà 8 core ad alte prestazioni + 8 core efficienti, che ci dà un totale di 16 core e 24 thread di elaborazione, poiché l’E-Core non ha HyperThreading e un totale di 30 MB di cache LL non inclusiva.

Intel Alder Lake

In termini di interconnessione, abbiamo il Tessuto di calcolo con una larghezza di banda fino a 1000 GB/s, il Tessuto I/O che arriva fino a 64 GB/s e il Tessuto di memoria che raggiunge i 204 GB/s. La società non ha dettagliato le informazioni relative a queste tre interconnessioni. D’altra parte, confermano l’uso dell’interfaccia PCI Express 5.0 x16 che raggiunge una larghezza di banda fino a 64 GB/s, doppia rispetto a PCIe 4.0.

Intel Alder Lake

Infine, abbiamo un controller di memoria che supporta la RAM Ddr4 @ 3200 MHz, LPDDR4X @ 4266 MHz, DDR5 @ 4800 MHz e LPDDR5 @ 5200 MHz e Intel ha confermato che le loro CPU Alder Lake funzioneranno meglio con Windows 11 in quanto saranno dotate di uno scheduler di thread hardware che comunicherà con lo scheduler del sistema operativo. Questa tecnologia si chiama Intel Thread Director e si adatterà dinamicamente in base alle impostazioni termiche e di alimentazione del processore.

Intel Alder Lake

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.