Tutti i chip della serie Intel 600 per la CPU Alder Lake sono trapelati e vediamo anche un X699 HEDT

Il prossimo Schede madri serie 600 Copriranno uno spettro molto ampio di piattaforme. Con il driver Intel “10.1.18836.8283” è elencata una gamma completa di schede madri della serie 600. Ciò include il chipset Z690 di fascia alta per la serie Alder Lake-S, il chipset W680 presumibilmente per Alder Lake Xeon e X699 HEDT, il che implica che arriveranno anche CPU con un numero maggiore di core.

La formazione completa che è trapelata attraverso le caratteristiche del driver:

    • X699 (appassionati e lavoro, HEDT)
    • Z690 (appassionati – giocatori)
    • W685 (stazioni di lavoro)
    • W680 (Altra linea per postazione di lavoro)
    • Q670 (Commercio/Impresa)
    • Q670E (Laptop e computer aziendali)
    • R680E (laptop integrato R)
    • H670 (Basso Budget)
    • B660 (Basso Budget)
    • H610 (livello di ingresso principale)
    • H610E (portatile di base)

Sebbene non sia del tutto chiaro cosa significhi X699, si potrebbe presumere che potrebbe effettivamente essere Sapphire Rapids-X, anche se abbiamo già visto questo nome in codice associato alla serie W790. Tuttavia, potrebbero esserci due serie, una per i giocatori e l’altra per le workstation, simile alle serie AMD Threadripper e Threadripper PRO. Tuttavia, questa è solo una speculazione in questo momento.

Vediamo anche un ampio elenco di serie di fascia media come l’H670, il B660 e le loro varianti commerciali come il Q670. Quelle schede madri offrono funzionalità limitate o mancano di alcune funzionalità che potrebbero non essere sempre necessarie o utili, come la rete ad alta velocità, più slot PCIe o capacità di overclocking.

Le schede madri della serie 600 saranno le Prime a presentare un socket LGA1700 e il supporto per la memoria DDR5-4800. Inoltre, Intel ha recentemente confermato che la sua nuova serie di schede madri sarà anche il primo prodotto consumer a presentare PCI Gen5, una funzionalità non prevista dalle schede madri AM5 di nuova generazione per la serie Ryzen basata su Zen4. Tuttavia, avere un PCIe Gen5 su una scheda madre non sarà un grosso problema, in quanto non ci sono unità NVMe o GPU che supportano questo standard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.