Le CPU Zen 4 Raphael di AMD raggiungerebbero fino a 16 core

ExecutableFix, un rispettabile leaker di hardware, ha fatto trapelare nuove informazioni sui processori mainstream Zen 4 di prossima generazione di AMD. Apparentemente il Ryzen 6000 (probabilmente nome in codice Raphael) sarà in grado di raggiungere il massimo a 16 core.

Si dice che i chip vengano forniti con il nodo di processo a 5 nm all’avanguardia di TSMC. Si diceva che AMD potesse aggiungere un terzo chiplet al Ryzen 6000 per aumentare il numero di core a 24, ma ExecutableFix ha smentito questa voce.

Fino a 16 core nei futuri processori AMD

Salvo sorprese, la CPU Ryzen 9 6950X sarà probabilmente il chip di punta della serie Ryzen 6000. La parte a 16 core sostituirà l’attuale Ryzen 9 5950X. Anche se potremmo non vedere più core, l’AMD Zen 4 presumibilmente ci offrirà altri progressi in cambio, come il supporto per la RAM DDR5 e quattro linee PCIe 4.0 aggiuntive per una maggiore connettività. In termini di TDP, non ci si aspetta che lo Zen 4 richieda molta più potenza dello Zen 3.

AMD ha mantenuto AM4 per un po’, quindi il produttore di chip, con ogni probabilità, passerà ad AM5 in futuro. ExecutableFix ha già fornito un mockup di come potrebbe apparire Zen 4. Oltre al dissipatore di calore integrato, il processore non avrà più pin poiché si dice che AM5 abbia un design Land Grid Array simile a quello che Intel ha fatto da LGA775. Poiché il nuovo design non sembra molto diverso, esiste la possibilità che le soluzioni di raffreddamento AM4 esistenti possano funzionare su AM5 con un kit convertitore.

i chip Ryzen 5000 di AMD, basati su core Zen 3; Sono tra le CPU più potenti sul mercato in questo momento. E di recente mi hanno rivelato un nuovo processore Zen 3 Ryzen con 3D V-Cache che può fornire fino a 192 MB di cache L3 per chip. Ciò renderebbe AMD non affrettata a portare questo modello di CPU sul mercato.

Font: L’hardware di Tom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.