Switch viene superato da PS5 in seguito come console più venduta

Dopo essere stata per 33 mesi consecutivi la console più venduta negli Stati Uniti, Nintendo Switch è stata superata da PlayStation 5. Secondo il gruppo NDP, la console di Sony è stata la più spedita nel paese nordamericano e a settembre ha guidato sia le vendite di unità che vendite in dollari. Secondo lui analista Mat Piscatella Ciò è stato possibile grazie al “gran numero” di unità che l’azienda giapponese è riuscita a distribuire sul mercato. Tuttavia, non sono ancora sufficienti.

Non si sa quante unità PS5 sia riuscita a vendere negli Stati Uniti dal suo lancio o a settembre, NDP Group non rende pubblica questa cifra, ma possiamo confermare che Sony ha piazzato tante console quante ne è stata in grado di fornire a I negozi. L’ultima volta che una PlayStation è riuscita a scalare la classifica delle vendite negli Stati Uniti è stata in Novembre 2018. Da allora e fino a settembre 2021, Nintendo Switch non ha avuto rivali, situazione che si è verificata grazie ai vantaggi della console stessa, al crepuscolo di PS4 e alla mancanza di unità PS5.

Avremo sempre la questione di sapere quante console Sony potrebbe vendere se potesse coprire la domanda. La situazione di carenza negli Stati Uniti è la stessa del Giappone, dove PS5 ha raggiunto un milione di unità più velocemente di PS4, e in Europa. Non ci sono nemmeno dati sulle vendite di PS5 nel nostro continente o paese, ma nessun territorio viene salvato da una mancanza di approvvigionamento. La campagna festiva si preannuncia molto difficile per chi vuole acquistare una PS5. Xbox Series X è nella stessa situazione.

Tuttavia, Nintendo Switch non ha avuto l’ultima parola. Forse l’offerta di PS5 aumenta con il passare dei mesi, ma non tutto il merito di essere la console più venduta di settembre è suo. Ci sono forse molti utenti interessati a ottenere un Nintendo Switch che hanno aspettato che il modello OLED fosse in vendita, che arriverà nei negozi l’8 ottobre. Inoltre, l’atterraggio di Metroid Dread lo stesso giorno contribuirà sicuramente a incrementare le vendite della console.

Chi trae maggior beneficio da questa competizione è l’industria dei videogiochi. La spesa annuale per software e hardware negli Stati Uniti raggiunge finora i 42,3 miliardi di dollari nel 2021, il 12% in più rispetto ai primi nove mesi del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.